Armi tedesche seconda guerra mondiale

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Le armi in utilizzo alla Wehrmacht nella seconda guerra mondiale furono molteplici e nettamente superiori a quelle in dotazione agli alleati. Il primo esempio che viene in mente è sicuramente il K.98. Allora analizziamolo.


FUCILI


Mauser Karabiner 98

Il K.98 è il fucile più utilizzato dalle truppe di fanteria della Wehrmacht. Si calcola che sia stato prodotto in più di 5.000.000 di esemplari. È un cal. 57x7.92 Mauser a ricarica manuale bolt-action, anche detto "ricaricamento Mauser", in quanto fu la prima ditta a produrre questo tipo di ricaricamento oggi largamente usato nei fucili di precisione (Cal.50 M107 Barrett Firearms ad esempio). Il sistema è composto essenzialmente da una stanza in cui inserire i proiettili e di una copertura per caricare il colpo e chiudere la camera di scoppio. Nell'ambito dei fucili da fanteria fu il più potente del conflitto ed è così diventato una leggenda. Fu adottato dall'esercito tedesco nel 1898, anno della sua stessa progettazione e realizzazione.

Mauser Gewehr 43

Il G.43 fu il fucile che venne adottato, sempre dalla Wehrmacht, nel 1943. Ne sarebbero stati costruiti 402.713, un numero irrisorio rispetto alle altre armi. È un calibro, come il K.98, 57x7.92 Mauser a ricaricamento automatico, vale a dire che si possono sparare i 10 colpi di un caricatore senza mai dover ricaricare. Fu utilizzato soprattutto da reparti delle Waffen SS addette al fronte orientale, da dove si era anche attinta l'idea: viene in fatti dall'SVT40 sovietico, che però non fu mai migliorato tanto da essere al livello del Gewehr 43. Esiste anche nella versione ZF con mirino telescopico regolabile per il cecchinaggio.


Fucili d'assalto e Pistole Mitragliatrici


Mauser MaschinenPistole40

L'MP40 è un grande classico in fatto di armi tedesche. Pistola mitragliatrice, poteva comodamente trasformarsi in fucile mitragliatore montandoci il calcio. Possedeva un caricatore di 32 colpi che espelle in meno di 10 sec.. Grazie al suo alto rateo e alla sua monumentale precisione permise ai soldati del Reich di eliminare i nemici con grande velocità ed efficienza. Ne furono prodotte oltre 3.000.000 a cal.19x9 Parabellum. Fu largamente copiata nel corso della storia, esempio lampante il russo PPS43.

Sturmgewehr44

L'StG44 fu il primo fucile d'assalto della storia. Con il suo cal.33x7.92 Kurz e l'altissimo rateo fu in grado di ostacolare non poco gli alleati che giungevano da Ovest e l'Armata Rossa che contrattaccava da Est. Sulla base di questo potentissimo fucile fu creato il famosissimo Kalashnikov o AK-47 (per intenderci, quelli usati dagli Afghani affiliati ad Al qaeda contro i soldati dell'ONU). Tuttavia ne furono prodotti solo 500.000 esemplari.


Mitragliatrici


MaschinenGewehr34

La MG34 fu la prima di una breve serie di mitragliatrici pesanti dalla potenza inaudita. Questa in particolare è un cal.57x7.92 Mauser e ha un rateo di fuoco di 900 colpi al minuto. Con queste soprattutto si conquistò la Polonia. Dopo la guerra furono utilizzate dalla Francia, dalla Cecoslovacchia e di Vietcong. Ne sono state prodotte 100.000

MaschinenGewehr36

La MG36 può essere considerata la diretta discendente della MG34. Fu anche questa, in 50.000 esemplari, usata nella campagna di Polonia. Il calibro è lo stesso, varia il rateo che sale a 1000 colpi al minuto. Grazie a questo modello fu conquistata la Francia in un mese.

MaschinenGewehr42

La MG42 fu l'apoteosi delle mitragliatrici tedesche: era stata raggiunta la perfezione! 1200 colpi di rateo al minuto, rinculo quasi azzerato, precisione alle stelle e peso diminuito di 3 chili. Quest'arma fu molto apprezzata dagli uomini, e certo si può capire perché (è ancora oggi seconda nella classifica mondiale, superata solo dalla Vulcan)


Mitragliatrici Leggere


FallschirmjägeGewehr42

L'FG42 fu l'arma dei paracadutisti del terzo Reich. Alto rateo e buonissima precisione contraddistinsero questa mitragliatrice cal.57x7.92 Mauser. E' semiautomatica e ne furono prodotti 7000 esemplari, un numero veramente microscopico su 10.000.000 di uomini che contava la Wehrmacht.


Pistole


Pistole38

La P38 è la pistola più famosa tra quelle utilizzate nel conflitto, ed è automatica con caricatore da 8 colpi, cal.9x19 o 9x38 a seconda delle serie. Il peso è di circa un chilo e ne sono state prodotte circa 2.000.000.