Comunicazione formativa/Definizione e analisi dei termini

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Definizione[modifica]

La metodologia della comunicazione formativa interpersonale ha lo scopo di trasmettere in maniera ottimale, competenze, abilità, e valori.

Analisi dei termini[modifica]

1.metodologia
la metodologia è l’insieme delle regole, la sequenza dei procedimenti che vengono utilizzati e riconosciuti per l’ottenimento di determinati risultati.

ad es. la metodologia scientifica è costituita dall’insieme dei procedimenti che vengono utilizzati per attuare la ricerca scientifica in maniera che questa sia univocamente effettuata e porti a comuni risultati.

2.comunicazione
la comunicazione si attua mettendo in comune, come si può evincere dall’etimologia della parola greco - koine’ – (partecipo) latino - communico - (mettere in comune) come ha scritto Elton mayo (1945): “lo studio delle realta’ sociali dovrebbe cominciare con un’attenta osservazione di cio’ che possiamo chiamare comunicazione: cioè la capacita’ di un individuo di comunicare i suoi sentimenti e le sue idee ad un altro, la capacita’ dei gruppi di comunicare efficacemente ed intimamente gli uni con gli altri” [1]

3.formativa-formazione per formazione s’intende il trasferimento da un soggetto (formatore-docente) ad un altro (allievo-discente) di competenze e abilità (ovvero applicazione pratica di conoscenze).

Note[modifica]

  1. E.Mayo, I problemi umani e socio-politici della civiltà industriale, UTET, 1969, pag.184