Discussione:Chimica generale/Teoria atomica

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Nell'articolo compaiono i termini "orbita" e "orbitare". Penso che questo è inesatto. Riporto in proposito quanto compare nella voce "Orbitale":[1]

(fra l'altro non so se questo è il modo giusto per creare un link alla pagina)

In meccanica quantistica ed in chimica quantistica è necessario generalizzare il concetto classico di orbita per renderlo compatibile col principio di indeterminazione di Heisenberg. Infatti la meccanica quantistica prevede che non sia possibile associare contemporaneamente ad una particella una posizione ed una quantità di moto ben definita. Il concetto di orbita di un elettrone è sostituito da quello di orbitale, ossia la parte dello spazio entro la quale è massima la probabilità di trovare una particella. In questo contesto non ha senso studiare la traiettoria seguita da un corpo ma se ne studiano gli autostati. Formalmente un orbitale è definito come la proiezione della funzione d'onda sulla base della posizione.

Questa nomenclatura è stata introdotta dopo il modello atomico proposto da Niels Bohr e l'esperimento di Rutherford.

Io non sono uno specialista e quindi prego qualcuno più qualificato di intervenire ed eventualmente correggere l'articolo. Grazie.