Discussione:Dialogo operativo

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Organizzazione del manuale[modifica]

Il manuale potrebbe essere organizzato in pochi moduli:

  1. premessa, contenente le motivazioni, contesto e informazioni specifiche sul manuale;
  2. requisiti, con i concetti di partenza su cui si fonda e appoggia il resto del ragionamento;
  3. concetti fondamentali, con i concetti centrali, conseguenze dei requisiti. Se fosse il caso, ogni concetto fondamentale potrebbe diventare a sua volta un modulo nuovo;
  4. applicazioni, dedicato alla raccolta di esempi positivi e negativi significativi per rendere più concreti i discorsi di cui sopra. Ricco di link e collegamenti a risorse esterne; in ogni caso brevi esempi devono essere presenti anche nei moduli precedenti, ma come contenuto secondario;
  5. sintesi, con il riepilogo dei punti principali degli altri moduli, come una sorta di forma breve di tutto il manuale. --Ldvp (disc.)

Sviluppo[modifica]

Proposta di fasi di sviluppo

  1. impostazione generale, discussione e scrittura della sintesi
  2. sviluppo dei moduli Requisiti e Fondamentali
  3. creazione immagini
  4. raccolta degli esempi

e nel frattempo si discutono eventuali osservazioni sull'impalcatura del manuale in modo da renderlo più solido possibile. --Ldvp (disc.)

Argomenti da valutare - scegliere - organizzare[modifica]

Eventuali proposte di relazionarsi con la creazione e il mantenimento del Manuale, da ricercare ....

Relazione tra Dialogo e Sistema in ambienti di supporto alla CONDIVISIONE DI OBIETTIVI

L'organizzazione di incontri, da tenersi in luoghi diversi con un programma condiviso, può essere un esempio di situazione che richiede qualcosa di più di un insieme di strumenti internet/web??