Sistemi informativi/Enterprise Resource Planning

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro

I sistemi Enterprise resource planning (ERP) forniscono l'integrazione di tutti i flussi informativi di un'azienda come per esempio

  • Informazioni Finanza/Accounting
  • Informazioni HR(Human Resource)
  • Informazioni Clienti.

I sistemi ERP sono nati per il Supply chain management (SCM), o gestione della catena di fornitura, uno strategico coordinamento delle funzioni aziendali e delle tattiche, prima all’interno di ogni azienda, e poi lungo i vari membri della supply chain con l’obiettivo di migliorare le prestazioni di lungo periodo dei singoli membri e dell’intera supply chain. Mentre per supply chain si intende una serie di tre o più entità (organizzazioni o individui) direttamente coinvolte in flussi di prodotti, servizi, denaro e/o informazioni dalla materia prima fino all’ultimo cliente.

Un'organizzazione ERP è una grossa parte dell'architettura aziendale. E'un'organizzazione object oriented nella quale i dati rappresentano il core dell'azienda.

Come funziona l'ERP?[modifica]

I sistemi ERP sono sistemi software progettati per automatizzare e standardizzare tutti i processi organizzativi di business. L' obiettivo che si prefiggono è di integrare le informazioni di proprietà aziendale e condividere l’informazione con i partner attraverso portali web e sistemi di datawarehouse. Tutti i moduli ERP lavorano su una basi di dati comune così il data sharing avviene senza ridondanze ne duplicazioni. Un ERP è una suite di moduli applicativi integrati che supportano una grande varietà di business process.

Moduli interni al core[modifica]

I moduli interni al core comprendono:

  • moduli core intersettoriali:
    • portale aziendale: accesso unificato alla informazione aziendale
    • moduli istituzionali: gestione amministrativa, gestione delle risorse umane, gestione dei progetti e contabilità degli investimenti
    • moduli direzionali: si occupano di pianificazione strategica, controllo del budget, activity based costing, balanced score card, cruscotti direzionali
    • Moduli settoriali: supportano le attività primarie tipiche del settore
  • moduli core settoriali che supportano le attività primarie tipiche di un settore (p.e. il ciclo di trasformazione di una azienda manifatturiera)

Moduli esterni al core[modifica]

I moduli esterni o estesi invece permettono la gestione delle transazioni inter-aziendali.

  • Sistemi di interazione: gestione della catena d’approvvigionamento(SCM - Supply ChainManagement), infrastrutture per market place, E-Procurement, CRM (Customer Relationship Management).

Principali caratteristiche degli ERP[modifica]

  • Le attività sono focalizzate sulla customizzazione e sul setting (non sulla programmazione)
  • Alto impatto sull’organizzazione
  • Alti costi
  • Lunghi tempi di implementazione (9-18 mesi)
  • Alti benefici potenziali
    • riduzione inventari
    • riduzione di personale
    • cash management
    • ricavi/profitti
    • riduzione dei costi IT
    • miglioramento della produttività
    • procurement
    • gestione ordini/tempo di ciclo
    • manutenzione