Pensiero castanedico/Fondamenta del Pensiero castanediano: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
=====La "Manovra del Sognare"=====
 
Questa sarebbe la definizione stando a quanto esposto dall'autore nel libro ''Il Lato Attivo dell'Infinito'', nel capitolo "Viaggio nell'oscuro mare della coscienza":
 
<blockquote>
{{q|..oggi ho una nuova definizione del sognare per te, più in accordo con il tuo nuovo stato di essere. Il Sognare è l'atto di cambiare il punto di fissazione con l'oscuro mare della coscienza. Se lo vedi così è un concetto facile e una '''manovra''' semplice.| (don Juan}}Jua)
</blockquote>
 
{{q|..oggi ho una nuova definizione del sognare per te, più in accordo con il tuo nuovo stato di essere. Il Sognare è l'atto di cambiare il punto di fissazione con l'oscuro mare della coscienza. Se lo vedi così è un concetto facile e una '''manovra''' semplice.|don Juan}}
 
Sarebbe quindi "muovere" il proprio [["punto di unione]]" utilizzando e aproffittando al meglio i propri "[[sogno|sogni]] di potere". Tuttavia, al contrario che nel movimento prodotto tramite l'[[arte dell'agguato|agguato]], questa volta il [["punto d'unione]]" non riceverebbe uno "spintone" di modo che sia allontanato dalla sua abituale posizione, ma si "fisserebbe" sempre più nel punto nel quale già si trova, o in un altro il quale sia riuscito a raggiungere tramite la manovra dell'[[arte dell'"agguato|agguato]]".
 
 
Sarebbe quindi "muovere" il proprio [[punto di unione]] utilizzando e aproffittando al meglio i propri "[[sogno|sogni]] di potere". Tuttavia, al contrario che nel movimento prodotto tramite l'[[arte dell'agguato|agguato]], questa volta il [[punto d'unione]] non riceverebbe uno "spintone" di modo che sia allontanato dalla sua abituale posizione, ma si "fisserebbe" sempre più nel punto nel quale già si trova, o in un altro il quale sia riuscito a raggiungere tramite la manovra dell'[[arte dell'agguato|agguato]].
<br><br><br>
 
Utente anonimo

Menu di navigazione