Utente:LoStrangolatore/Stubs/Roba x diventare un bravo studente

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Nota: non sono sicuro dell'enciclopedicità dei contenuti di questa pagina, ma li annoto qui lo stesso in attesa di valutarli in futuro.

Inglese[modifica]

Migliorare ascolto e pronuncia

È sufficiente procurarsi uno stesso testo in versione scritta e in versione parlata. In giro c'è tantissimo materiale. Esempi:

  • film e cartoni con audio e sottotitoli in inglese
    se non ha i sottotitoli, cerca (su Google) il titolo seguito da "script"
  • su youtube c'è una quantità enorme di canzoni in inglese accompagnate dal testo, basta cercare "lyrics"
    Nota: spesso nel testo ci sono errori di battitura od ortografici, quindi consideralo come un'indicazione, e non come la trascrizione fedele dell'audio
  • le voci della Wikipedia inglese che sono presenti in formato audio: lista       (si ringrazia il WikiProject Spoken Wikipedia, che è l'equivalente dell'italiano Progetto:Wikipedia parlata)
  • idem per il Wikisource inglese
  • idem su LibriVox (sfoglia)
  • su commons.wikimedia.org: vedi Category:English pronunciation (Nota: il testo potrebbe non esserci, nella pagina di descrizione del file)
  • altre fonti: VoxForge (nota: sono file audio da scaricare in formato tar.gz)

Come usare questo materiale:

  • x ascolto: 1) ascolta e scrivi cosa hai capito, senza guardare il testo originale; 2) ascolta di nuovo per correggere; 3) apri il testo originale e confrontalo con ciò che hai scritto, ascoltando di nuovo per capire dove hai sbagliato nell'associare i suoni alle parole
  • x pronuncia: se ne hai la possibilità, registrati al primo e all'ultimo tentativo, poi confrontali tra loro e con l'audio originale, per renderti conto degli errori che hai commesso al primo tentativo. Puoi usare lo strumento che per te è più comodo: un registratore, un programma installato sul computer, un sito per la registrazione audio online, ecc.

Come sempre, è poco utile esercitarsi tanto in poche volte (anzi è controproducente): conta molto di più la costanza. Indicativamente, 30' al giorno per almeno 4 volte a settimana.

Scrittura
  • Non pensare in italiano per poi tradurre in inglese. Prova a pensare direttamente in inglese.
    Cosa vuol dire: non partire dalla sintassi italiana inserendo le parole inglesi, invece parti direttamente dalla sintassi inglese
Lessico

Il modo migliore per arricchire il proprio vocabolario è leggere.

Altre idee:

  • Dividi un foglio in 2 colonne. Ogni volta che incontri una parola nuova, aggiungila con accanto il significato.
  • Scrivi la parola su un cartoncino e il significato sul lato opposto. Porta queste tessere con te. Quando non hai di meglio da fare, prendine una a caso, leggi la parola e cerca di ricordare cosa significa, poi gira il cartoncino e controlla.
Altro
  • Non usare mai il dizionario inglese-italiano. Non comprarlo neanche. Usa sempre il dizionario inglese-inglese.
  • Nelle ultime pagine del quaderno, raccogli le nuove regole, parole ed espressioni idiomatiche che incontri, così potrai consultarle velocemente, all'occorrenza. Annota anche gli errori, compresi quelli che commetti nelle verifiche scritte in classe.

Musica[modifica]

La cosa più importante è la costanza: bisogna allenarsi un poco ogni giorno. Al contrario, non ha alcuna utilità esercitarsi di rado.

Concentrati sulla capacità di suonare bene un brano, piuttosto che sulla velocità.

Comincia suonando un pezzo abbastanza facile. Se incontri un passaggio che non riesci ad eseguire correttamente, ripetilo, suonandolo lentamente finché non ti viene bene; solo a questo punto potrai ripeterlo più velocemente.
Quando hai preso dimestichezza con quel brano, scegline uno più difficile. E così via.

Matematica[modifica]

Bisogna esercitarsi spesso. Non serve fare un mucchio di esercizi una volta ogni tanto: è preferibile distribuirli durante l'arco della settimana, in modo da esercitarsi ogni giorno.

Quando un esercizio non riesce, non scartarlo, ma riprova a farlo. Controlla i passaggi e cerca di capire perché non è riuscito.

Nelle ultime pagine del quaderno, annota le regole che vuoi poter rileggere velocemente, all'occorrenza. Annota anche gli errori principali che commetti nello svolgimento degli esercizi per casa e anche quelli degli esercizi in classe.

Puoi usare il retro anche per fare degli schemi riassuntivi. Esempio:

SISTEMI RISOLUTIVI DI EQUAZIONI GONIOMETRICHE


Equazioni elementari
f(x) = n

x = arc f(n) + periodo

Se n è un arco noto, sostituire il valore di arc f(n).


Equazioni lineari in seno e coseno
asenx + bcosx + c = 0

Metodi risolutivi:

...

Durante l'anno, questi schemi ti serviranno per ripetere. Se sono abbastanza ordinati, a fine anno potrai strapparli via dal quaderno e spillarli per conservarli. Potranno tornarti utili negli anni a venire.

x Università[modifica]

Materiale

All'Università vale più che mai il detto: chi cerca, trova. Ci sono molti posti dove puoi trovare dispense, esercizi e tracce d'esame in aggiunta a quelli che i tuoi stessi professori ti segnalano; ecco alcune idee:

  • I corsi analoghi al tuo, ma di altre Università: consulta i rispettivi siti ufficiali e/o i siti dei professori
  • Grazie al progetto OpenCourseWare, molte Università in tutto il mondo pubblicano materiale didattico in inglese ed altre lingue (non in italiano). (→ vai)
    • Un esempio è il Massachusetts Institute Of Technology. Sul sito, oltre a scaricare il materiale, è possibile interagire online con altri studenti per confrontarsi e correggere esercizi in tempo reale. (→ vai)
    • Altre Università, pur non aderendo a questo progetto, potrebbero disporre di siti web appositi per raccogliere il materiale dei professori e/o gli appunti degli studenti.
  • Siti che pubblicano contenuti liberi per la didattica, come Wikibooks e Wikiversità. Nota: vedi anche lingue diverse dall'italiano (en.wikibooks.org, ecc.).
  • YouTube e altre fonti "insospettabili"!
  • Puoi farti indicare link e testi dai professionisti di un certo settore, chiedendo di persona o su siti specializzati, come forum e simili.
cose non ancora classificate

Possibili destinazioni[modifica]