Vai al contenuto

Diventare un bravo studente

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.

Questa è una guida su come diventare un bravo studente. Non importa chi sei: se ti impegni abbastanza, puoi farcela!

Prefazione[modifica | modifica sorgente]

È importante che ogni scolaro, sia che frequenti la scuola elementare, la scuola superiore o l'università, conosca le basi per essere un bravo studente. Queste capacità che servono per andare bene a scuola, inoltre, possono essere utilizzate in molti altri aspetti della vita. Questo libro è destinato a chi cerca dei consigli per migliorare le proprie abilità, sia come studente che come persona. Comunque, mettere in pratica alcuni di questi spunti nella vita scolastica non può non aiutare a dare il meglio di sé.
Molto probabilmente, chiunque legga questa guida imparerà qualcosa di utile per diventare uno studente migliore ed una persona di successo.

Le caratteristiche di un bravo studente[modifica | modifica sorgente]

Gli studenti di oggi sono i leader di domani. Le caratteristiche di uno scolaro influenzano il suo promettente futuro e la sua brillante carriera. Dunque, chi è un bravo studente? Quali sono le sue caratteristiche? Tecnicamente, la parola "studente" si riferisce a chiunque stia imparando qualcosa, tuttavia oggi usiamo questo termine per indicare chi va a scuola o all'università.
Ma quali sono i pregi di un bravo studente? Eccoli elencate qui sotto.

  1. Predisposizione: prima di tutto, un bravo studente ha la capacità e la forza di volontà di imparare cose nuove, anche se non sono particolarmente interessanti.
  2. Abilità "scolastiche": questa è proprio la miglior qualità di un bravo studente. Infatti, saper esaminare globalmente un testo, sapere scrivere e parlare bene, e saper comunicare con chiarezza sono gli ambiti principali in cui uno studente dev'essere competente. È proprio la padronanza di tutto ciò che rende uno studente bravo.
  3. Creatività: un bravo studente sa rielaborare ciò che ha appreso in maniera originale per poter raggiungere degli obiettivi.
  4. Perspicacia: la capacità di interpretare e ricevere il senso di una conversazione determina la bravura di uno studente. Un bravo studente, infatti, coglie sempre il vero significato di una conversazione, mentre lo studente medio spesso non capisce il vero pensiero dell'interlocutore, arrivando perciò a delle conclusioni sbagliate.
  5. Autodisciplina: saper gestire il proprio tempo è una caratteristica che ogni bravo studente deve possedere. Rimandare spesso i propri compiti può avere un impatto negativo per lo studente che deve raggiungere degli obiettivi.
  6. Capire, non imparare a memoria: togliersi ogni dubbio chiedendo subito dei chiarimenti è sempre positivo. Da molte indagini è emerso che gli studenti devono comprendere i concetti, non solo memorizzarli, poiché tutto ciò che viene semplicemente imparato a memoria sarà completamente dimenticato una volta finita la scuola o l'università. Per questo motivo è fondamentale capire ciò che si studia per essere bravi studenti.

Capitolo 1 - Motivazione[modifica | modifica sorgente]

Per diventare un bravo studente serve essere motivati! La motivazione può arrivare osservando situazioni di bambini che vivono in parti del mondo più povere, che non sono abbastanza fortunati da ricevere un'educazione scolastica adeguata. Questa è una cosa da tenere in considerazione quando non si vuole andare a lezione o studiare a casa. Un'altra ragione per motivarsi a studiare è che con un'educazione migliore si avrà una qualità di vita migliore. Un altro modo ancora è quello di considerare persone famose, e fare ricerca sui loro titoli di studio, lauree, voti ecc...

Tutto ciò che ti serve è un po' di autostima! Per avercela, serve godersi il processo, e vederlo come un miglioramento di sé. Lo studio può essere preso come una competizione o può essere diviso come lavoro di gruppo. Si dovrebbe evitare di obbligarsi a studiare, poiché si ridurrebbe il processo di studio a nient'altro che un compito, non si avrà neanche voglia di aprire un libro, e si finirebbe col perdere l'interesse nello studio. Potresti avere dei bravi studenti nel tuo corso: prova a diventare loro amico (o in alternativa incoraggia i tuoi compagni a migliorare) e ti ritroverai immerso in un ambiente scolastico che ti aiuterà a sentirti motivato! Fai attenzione però a non fargli credere che tu li stia "usando" solo per ottenere voti migliori, prova a stringere amicizia per davvero!

P.S. Tieni a mente che i metodi di valutazione possono creare individualismo e competizioni negative: ostacolare il successo altrui darà maggiore riconoscimento, triste ma vero. In tanti contesti dove le risorse sono scarse, la vita è impostata come una competizione. Soprattutto quando si parla di un livello di educazione maggiore, mantenere bassi i risultati dei rivali può avere un'implicazione drastica per le opportunità future. Questo è anche uno dei motivi per cui alcuni governi limitano la disponibilità di corsi, ed esercitano forti pressioni per aumentare i requisiti sia nei corsi che nel mercato del lavoro.

Capitolo 2 - Concentrazione sugli studi[modifica | modifica sorgente]

Capitolo 3 - Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Capitolo 4 - Organizzazione[modifica | modifica sorgente]

Capitolo 5 - Aiuta gli altri e consigliali[modifica | modifica sorgente]

Conclusione[modifica | modifica sorgente]