Utente:Riccardo Rovinetti/Sandbox 09

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Avviso: questa sanbox è un abbozzo in cui vengono raccolte idee, link, immagini ecc. anche in maniera disordinata.
Siete invitati a modificarla! Sistemate pure (e perdonate) tutto ciò che ritenete essere un errore/imprecisione!   ;-)

Nota:La pagina quando verrà pubblicata andrà divisa in tre: Una dedicata alla descrizione dell'analisi qualitativa in generale, una per i saggi degli elementi (ionrganici, quelli elencati sotto) ed una per i saggi organici.


Analizzare qualitativamente una sostanza significa determinare da quali elementi o composti è formata, senza però riuscire a ricavare in che quantità sono presenti. In questo modulo vengono indicati i saggi chimici specifici per indicare la presenza di alcuni elementi, sotto forma dei rispettivi anioni o cationi.

Elemento Catione Anione Insolubili (H2O)
Bario Ba2+ BaSO4
Cadmio Cd2+
Calcio Ca2+ CaSO4
Carbonio C0
CHO2-
CO2 CO32- e HCO3-
Tutti solubili: metalli alcalini (Li+ Na+ K+ Rb+ Cs+) nitrati: (NO3-) - nitriti (NO2- tranne AgNO2)


Composti inorganici[modifica]

Bario[modifica]

I seguenti contenuti possono essere approfonditi alla pagina Bario.

Il bario si trova solo sotto forma di Ba2+ in soluzione: L'elemento allo stato metallico si ossida istantaneamente esposto all'ossigeno dell'aria, ricoprendosi di una patina di BaO, BaO2 e Ba(OH)2. A contatto con l'acqua reagisce violentemente.

Durante un saggio alla fiamma, i sali di bario danno una colorazione verde pallida molto flebile (a differenza di quelle di rame e boro, molto persistenti).

Cadmio[modifica]

Il cadmio, in forma elementare, è un metallo di colore scuro, generalmente ricoperto da una patina di ossido che gli conferisce riflessi ocra. L'unico stato di ossidazione in cui è reperibile il cadmio è +2. Il saggio per identificarlo è l'aggiunta di un solfuro ad una sua soluzione, che genera un precipitato di colore giallo. Solo lo stagno tetravalente dà un precipitato simile. Per distinguerli va aggiunto Na2S o NaOH in eccesso. Se il precipitato si scioglie significa che era composto da stagno. Se invece non è solubile in ambiente basico allora è quello di cadmio.

Le interferenze a questo saggio sono date da tutti gli altri metalli di pesanti (cioè tutti meno alcalini ed alcalino-terrosi) che precipitano come solfuri di colore scuro che impedirebbero di riconoscere il giallo del CdS.

Calcio[modifica]

Carbonio[modifica]

Fluoro[modifica]

Hafnio[modifica]

Gallio[modifica]

Idrogeno[modifica]

Iodio[modifica]

Lantanio[modifica]

Magnesio[modifica]

Manganese[modifica]

Mercurio[modifica]

Molibdeno[modifica]

Neodimio[modifica]

Ossigeno[modifica]

Oro[modifica]

Piombo[modifica]

Palladio[modifica]

Platino[modifica]

Radon[modifica]

Rame[modifica]

Renio[modifica]

Rodio[modifica]

Rubidio[modifica]

Tallio[modifica]

Tantalio[modifica]

Tellurio[modifica]

Titanio[modifica]

Uranio[modifica]

Vanadio[modifica]

Zinco[modifica]

Zirconio[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]