DirectX/Ripasso di matematica

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Prima di cominciare a programmare con le DirectX, dobbiamo tener conto di un limite. Con le DirectX, il nostro scopo primario sarà quello di rappresentare immagini, triangoli, cubi, persone, armi, montagne. Tuttavia i computer non distinguono altro che numeri. Il nostro lavoro è spiegare attraverso numeri la forma, il colore delle cose, le animazioni al PC. E' quindi fondamentale padroneggiare gli strumenti matematici che utilizzeremo spesso nel libro e nella programmazione. Quanto verrà spiegato a seguire è il minimo indispensabile per comprendere il resto del libro. Sulla matematica nei videogiochi vengono scritti interi libri. Nel caso a qualcuno interessasse: Lengyel, Eric. Mathematics for 3D Game Programming and Computer Graphics.

Calcolo vettoriale[modifica]

I vettori sono utilizzati ovunque nel mondo grafico. Con i vettori si indicano direzioni, velocità, forze, orientamento. Verranno approfonditi vettori a 2, 3 e 4 (ebbene sì) coordinate.

Calcolo matriciale[modifica]

Le matrici sono sostanzialmente contenitori ordinati di numeri. Esse svolgono un ruolo fondamentale nelle trasformazioni da applicare alle immagini (traslazione, rotazione, ridimensionamento).

Trasformazioni[modifica]

In questo modulo invece discuteremo delle varie trasformazioni possibili e come ottimizzarne l'uso.