Laboratorio di chimica in casa/Acido benzoico

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Sostanze organiche artigianali

Questa pagina è uno stub Questo modulo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarlo secondo le convenzioni di Wikibooks

Acido benzoico

Benzoid acid.jpg

L'acido benzoico è un acido carbossilico aromatico di formula Ph-COOH.
Esso si presenta come un solido polverulento o granulare; è poco solubile in acqua, abbastanza solubile in etanolo e altamente solubile in acetone e benzene.
I suoi sali sono chiamati benzoati e sono largamente utilizzati come conservanti alimentari.

Sintesi[modifica]

Sintesi alternativa[modifica]

Reazioni[modifica]

Cristallizzazione[modifica]

Benzoic acid crystals.jpg

La cristallizzazione dell'acido benzoico è un processo semplice, che sfrutta la sua alta solubilità in acqua calda ma non in acqua fredda. Per eseguirla bisogna disciogliere 55 g di acido benzoico in un litro di acqua distillata a 100°, quando sarà tutto disciolto, lasciar raffreddare, mettere in freezer dopo che ha raggiunto circa la temperatura ambiente e aspettare 30 minuti circa. Rimuovere il liquido in eccesso e lasciare asciugare i cristalli. Per minimizzare le perdite si consiglia di tenere il liquido rimosso per successive cristallizzazioni.

Sicurezza[modifica]

Video[modifica]

Maggiori informazioni[modifica]