Laboratorio di chimica in casa/Estrazione dell'acido acetico dall'aceto

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Estrazione dell'acido acetico glaciale dall'aceto[modifica]

L'aceto è una fonte di acido acetico facilmente reperibile nel quotidiano, contiene fino al 7% di acido acetico tuttavia sono presenti tante altre sostanze che devono essere allontanate durante il processo di estrazione e purificazione. La composizione dell'aceto si può reperire qui.

Innanzitutto bisogna aggiungere all'aceto il carbonato di calcio fino a che non sia terminata l'effervescenza, tutto l'acido acetico e gli amminoacidi si saranno trasformati in sali. Si procede con la filtrazione di eventuali residui solidi dalla soluzione e la successiva cristallizzazione della soluzione ottenuta. Il solido ottenuto sarà impuro in quanto parte delle sostanze presenti nella soluzione vengono adsorbite dal precipitato, perciò si procede a lavare il ppt con acetone. Durante ogni lavaggio le impurezze si sposteranno nel solvente ed il solido (principalmente acetato di calcio) viene allontanato mediante filtrazione. Il precipitato viene lavato con acetone in quanto l'acetato di calcio è insolubile in questo solvente. Terminati i lavaggi si procede ad anidrificazione in stufa del sale a 200°C per almeno 3 ore. Per ottenere l'acido acetico glaciale bisogna montare una distillazione semplice ponendo nel pallone di distillazione l'acetato di calcio e aggiungendo lentamente con un imputo di carico acido solforico concentrato. In questa fase si produrrà la prima quantità di acido acetico sotto forma di fumi. Terminata l'aggiunta di acido solforico al sale si avvierà la distillazione e si raccoglierà il distillato con Teb 118-119°C.


Modi alternativi di estrazione[modifica]

Per estrarre l'acido acetico dall'aceto bisogna mettere in freezer l'aceto. Una volta congelato bisogna toglierlo dal frizeer e farlo scongelare,il primo liquido a "sgocciolare" sarà l'acido non puro poi la sostanza ottenuta va distillata si può ottenere acido in quantità modeste fino al 70% di purezza

test purezza[modifica]

L'acido acetico puro è detto glaciale (%acqua disciolta<0.1) in quanto ad una temperatura inferiore ai 16.6°C comincia a solidificare formando cristalli bianchi. Questa proprietà può essere sfruttata per determinare la purezza dell'acido.

Questa pagina è uno stub Questo modulo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarlo secondo le convenzioni di Wikibooks