Libro di cucina/Ricette/Baccalà alla livornese

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Il baccalà alla livornese è un piatto tipico della cucina toscana, in particolare quella livornese.

Ingredienti[modifica]

  • baccalà dissalato in tranci
  • patate
  • cipolle
  • farina bianca
  • vino bianco
  • gusti (aglio, prezzemolo, rosmarino)
  • condimenti (olio extra-vergine di oliva, sale, peperoncino e pepe nero)

Preparazione[modifica]

Prendere del baccalà opportunamente dissalato, quindi tagliarlo a pezzetti di ca. 5x6 cm., infarinarlo abbondantemente con farina bianca e friggere in olio extra vergine di oliva, sfumandolo poi con il vino bianco.

A parte preparare un misto di aglio, fettine di cipolla e un po' di peperoncino (quantità da stabilire secondo i gusti personali, comunque per la ricetta serve in quantità medie) fare soffriggere e appena l'aglio inizia a imbiondire aggiungere abbondanti filetti di pomodoro e un pizzico di sale; mettere il baccalà fritto nella salsa e fare bollire lentamente per una quarantina di minuti aggiungendo un rametto di rosmarino. Aggiungere le patate pelate e tagliate a cubetti e proseguire fino alla completa cottura di queste ultime. Guarnire con il prezzemolo a cottura terminata e spruzzare con pepe macinato.

Una variante è quella di mettere tutto, dopo aver unito baccalà fritto e la salsa al pomodoro, in una teglia da forno (anziché fare bollire sul fuoco) e mettere in forno a 180°.

Collegamenti esterni[modifica]