Libro di cucina/Ricette/Ciajoncìe di ricotta e spinaci

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Ingredienti[modifica]

per X persone

Per la Pasta[modifica]

  • 500 gr di farina bianca
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di olio
  • Acqua tiepida
  • 1 pizzico di sale


Per il ripieno[modifica]

  • 400 gr di spinaci
  • 200 gr di ricotta
  • 40 gr di burro
  • 1 cipolla / 1 mazzetto di erba cipollina
  • Sale e pepe
  • Noce moscata
  • Burro, grana grattugiato e erba cipollina per servirli.

Preparazione[modifica]

  1. Unire in una ciotola le uova con l’olio e il sale.
  2. Aggiungere la farina.
  3. Impastare gli ingredienti –aggiungendo l’acqua necessaria-, fino ad ottenere una pasta piuttosto elastica.
  4. Coprire la pasta e lasciarla riposare per circa un’ora.
  5. Lavare e lessare gli spinaci in acqua salata; scolarli, strizzandoli molto bene.
  6. Tritare gli spinaci, aggiungendo un po’ di noce moscata, sale e pepe.
  7. Soffriggere la cipolla (o l’erba cipollina) tritata nel burro.
  8. Aggiungere gli spinaci al soffritto e lasciar cuocere per 5 minuti.
  9. Lasciar raffreddare gli spinaci e poi amalgamarli con la ricotta.
  10. Stendere la pasta in una sfoglia molto sottile. L’operazione va fatta velocemente, per far sì che la pasta non si secchi. Usando un bicchiere capovolto, tagliare dei cerchi nella pasta.
  11. Mettere su ogni cerchio un po’ di ripieno e chiuderli bene premendo sui bordi e facendo attenzione che siano sigillati, senza bolle d’aria.
  12. Tuffare le mezzelune così ottenute in acqua bollente salata, e lasciarle cuocere per 5 minuti.
  13. Servire i ciajoncìe cosparsi di grana grattugiato, erba cipollina e burro fuso dorato.