Libro di cucina/Ricette/Ciambotta lucana

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

La ciambotta è il piatto "ricco" per eccellenza della cucina lucana, e in assoluto quello più nutriente. In passato, si era soliti prepararlo come piatto unico, mentre oggi viene servito anche come antipasto, in modica quantità.

Ingredienti[modifica]

per X persone

  • 1 uovo
  • cipolle
  • peperoni
  • olio e.v.o.
  • salsiccia o salame
  • vino rosso
  • pomodoro
  • 1 L ingrediente
  • 1 spicchio ingrediente
  • sale q.b. (q.b. abbreviazione di "quanto basta")

Preparazione[modifica]

Ci sono vari modi per preparare la ciambotta lucana, diversi a seconda degli usi locali. La ricetta più diffusa consiste nel mettere in un tegame ampio una buona quantità di olio extravergine di oliva, al quale una volta caldo andranno aggiunte cipolle tritate e peperoni. Successivamente si aggiungono pezzi di salsiccia fresca (o, meglio ancora, di salame pezzente), un po' di acqua, un poco di vino rosso, del pomodoro fresco. Il tutto va fatto cuocere a fuoco lento fino alla completa riduzione del liquido di cottura. Infine si aggiunge l'uovo appena rotto (non sbattuto), e si amalgama il tutto senza indugiare, in modo da farlo rapidamente ridurre in una sorta di stracciatella, che immediatamente risulta cotta.

È d'uso, specie quando è servita come piatto unico, accompagnarla al pane abbrustolito.