Libro di cucina/Ricette/Civraxeddas

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Questa preparazione è una antica ricetta sarda dell'Ogliastra.

Ingredienti[modifica]

per 4 persone

Per l'impasto[modifica]

  • g. 200 di farina di grano tenero tipo "00"
  • g. 100 di farina di grano tenero tipo "0"
  • g. 180 di acqua
  • g. 10 di sale marino fine
  • g. 8 (poco meno di un panetto) di lievito di birra fresco
  • g. 10-15 di olio extravergine d'oliva

Per la farcia[modifica]

Preparazione[modifica]

Per l'impasto[modifica]

  1. Setacciare la farina
  2. Sciogliere il lievito in acqua debolmente tiepida (max 25 gradi) e aggiungere l'olio
  3. Aggiungere metà della farina ed iniziare ad impastare sino a che si ottiene una preparazione omogenea anche se un po' liquida
  4. Aggiungere il resto della farina, il sale e continuare ad impastare per una decina di minuti
  5. Lasciare riposare l'impasto per c.a. 3 ore
  6. Aiutandovi con un altro po' di farina 00 dividete l'impasto in due parti e stendetelo con un mattarello fino ad ottenere delle striscie piuttosto sottili
  7. Tagliate le striscie formando quadrati di c.a. 8-10 centimetri di lato.
  8. Lasciate riposare le striscie su una spianatoia infarinata e dedicatevi alla farcia.

Per la farcia[modifica]

  1. Lessare le patate per c.a. 30-40 minuti (dipende dalla dimensione delle patate) in acqua bollente (per evitare shock termici è bene partire con acqua tiepida o fredda)
  2. Sbucciare le patate bollenti (aiutarsi con dei guanti o con uno strofinaccio) e passarle man mano con uno schiacciapatate (usare la trafila piccola) formando una purea.
  3. Lasciare intiepidire la purea
  4. Nel frattempo tagliate a fettine sottili la cipolla, mettetele in poco olio bollente e lasciate soffriggere lievemente.
  5. Tritate finemente l'aglio e la menta e grattugiate il formaggio
  6. Aggiungete alla purea la menta, la cipolla soffritta, il pecorino, l'uovo, il sale, spruzzate con un poco di noce moscata ed impastate fino a che la farcia non diventi omogenea.

Assemblaggio e cottura[modifica]

  1. Riscaldare il forno fino ad una temperatura di 230-250 gradi
  2. Mettere su ciascun quadrato di pasta un po' di farcia, sino ad esaurire farcia e pasta.
  3. Per ciascun quadrato di pasta: prendere gli angoli e ripiegarli verso il centro della farcia componendo un fagottino aperto
  4. Riporre i fagottini su una placca ben distanziati
  5. Mettere la placca in forno e cuocere per c.a. 15 minuti, dando un colpetto finale di grill per dorare le estremità dei fagottini
  6. Sfornare e lasciar intiepidire in ambiente ben aerato qualche minuto e poi servire