Libro di cucina/Ricette/Cuddhuraci

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

u Cuddhuraci o a Cuddhura (Il Cudduraci) è un dolce pasquale tipico di Reggio Calabria.

Ingredienti[modifica]

  • 1 kg di farina
  • 4 uova
  • 300 g di zucchero
  • 350 g di strutto
  • 3 bustine di vanillina
  • lievito per un Kg di farina
  • la buccia grattugiata di un limone.
  • per la decorazione:
    • Diavoletti colorati
    • uova sode q.b.
    • 2 uova

Preparazione della pasta[modifica]

Sulla spianatoia creiamo una fontana di farina, al centro aggiungiamo le uova intere, lo zucchero, lo strutto, la vanillina, la buccia grattugiata del limone e infine il lievito. Impastiamo bene con le mani gli ingredienti pian piano, formando una pasta morbida, compatta ed omogenea.

Preparazione dei cudduraci[modifica]

Infariniamo la spianatoia, tiriamo con il matterello una sfoglia dallo spessore di 1 cm. circa dalla quale ricaveremo forma diverse. Aiutandoci con la rotella alla pasta daremo la forma di un pesce, di un cestino, di un cuore, di una treccia, di una colomba, di una palma, di un fiore. Mettiamo, ove necessario, un chicco di caffè per gli occhi. A seconda della grandezza della forme ottenute, appoggiamo un certo numero di uova sode e ricopriamo con strisce di pasta ad incrocio. Sbattiamo le uova, spennelliamo i cudduraci e cospargiamo di diavoletti colorati. Inforniamo a 200° per almeno 20 minuti.

Voci correlate[modifica]

Cuddura

Altri progetti[modifica]