Libro di cucina/Ricette/Naan

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Naan
Nan.jpg
Categoria: Pane e focacce
Porzioni: per 8 naan
Calorie:
Tempo: 40 min + 2 ore[1]
Difficoltà:

2o5dots.svg (mediamente facile)


Il Naan è un tipo di pane azimo lievitato di origine pakistana, diffuso in tutto il Medio Oriente.[2]. È uno dei più conosciuti tipi di pane indiano[3] particolarmente popolare in India,[4].

Ingredienti[modifica]

Preparazione[modifica]

  1. Preparare l'impasto unendo la farina, il lievito ed il sale con lo yogurt. Lavorare l'impasto per una decina di minuti.
  2. Formare una palletta, porla in una scodella, coprire con un canovaccio inumidito e far lievitare per due ore.
  3. Una volta lievitato, separare l'impasto in circa otto palline e stenderle in piccoli dischi di poco meno di 0,5 cm di spessore.
  4. Scaldare una piastra o una padella e cuocere il primo dischetto di pasta fino a quando non incomincia a gonfiarsi.
  5. Porre quindi il dischetto nel forno preriscaldato ed attendere la completa gonfiatura.
  6. Ripetere l'operazione per gli altri 7 naan.

Bibliografia[modifica]

Note[modifica]

  1. 40 minuti tra preparazione dell'impasto e cottura, 2 ore per permettere la lievitazione dell'impasto.
  2. (INGLESE) Bernard Clayton, Donnie Cameron, Bernard Clayton's New Complete Book of Breads, New York, Simon & Schuster, 2006, ISBN 978-0-7432-3472-6.
  3. (INGLESE) Anil Ashokan, Greg Elms, Qmin, 1ª ed., Crows Nest, Allen & Unwin, 2008, p.134, ISBN 978-1-74175-066-9.
  4. (INGLESE) Peter Barham, The science of cooking, VIIIª ed., Berlino, Springer Verlag, 2001, p.118, ISBN 978-3-540-67466-5.
  5. Tradizionalmente viene usato un particolare tipo di lievito, il Khamîr, ottenuto con un impasto di farina, yogurt caldo, zucchero, pepe e acqua calda. Tuttavia può essere in alternativa usato il lievito tradizionale.

Altri progetti[modifica]