Libro di cucina/Ricette/Pan di Spagna

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Il Pan di Spagna è un dolce a base di uova, farina (o farina + fecola) e zucchero. Viene particolarmente usato per torte farcite e pasticcini. Numerose sono le varianti, alleggerendo la farina con la fecola, aggiungendo farina di mandorle o nocciole, oppure cacao in polvere.

Variante 1[modifica]

Ingredienti[modifica]

12 uova 350 g zucchero 400 g farina 1 lievito per dolci 1 bustina di vanillina

Preparazione[modifica]

  1. Sguscia le uova in una grande ciotola e unisci lo zucchero e qualche goccia di succo di limone(l'acidità da più stabilità all'albume). Monta con la frusta elettrica per circa 20 minuti. Il composto diventerà molto gonfio e spumoso. È pronto quando, sollevando le fruste (spente, mi raccomando!), il composto scrive ovvero nel ricadere nella ciotola forma un nastro che impiega un po' a essere inglobato.
  2. con una frusta a mano o una spatola amalgama poco a poco la farina setacciata e la scorza di limone grattugiata.
  3. Versa il composto in uno stampo apribile di circa 28 cm di diametro, imburrato e infarinato.
  4. Cuoci a 180°-190° per circa 20-25 minuti. Non aprire il forno durante la cottura. Controlla se è pronto infilzandolo al centro con uno stuzzicadenti, se esce asciutto è pronto.

Consigli[modifica]

  • Ricordati che, qualsiasi sarà il ripieno del tuo dolce, il pan di Spagna deve essere bagnato, con sciroppo, con latte, con succo di frutto, con caffè. Se non lo bagno il dolce sarà asciutto, poco digeribile e difficile da tagliare.

Variante 2[modifica]

Ingredienti[modifica]

per 6 persone:

  1. 4 uova;
  2. 200 gr di farina di grano tenero;
  3. 120 gr di zucchero;
  4. 16 gr di lievito per dolci;
  5. un cucchiaio di olio d'oliva extra vergine;
  6. una bustina di vanillina;
  7. una buccia grattugiata di limone fresco ;
  8. un pizzico di sale.

Preparazione[modifica]

  1. Amalgamare lentamente le uova con lo zucchero, insieme al lievito per dolci, ad una bustina di vanellina, all'olio d'oliva extra vergine e alla buccia grattugiata di un limone fresco.
  2. Incorporare per ultima e poco per volta la farina, ed infine aggiungere un pizzico di sale.
  3. Mescolare fin quando l'impasto non avrà fatto le bollicine.
  4. Versare il composto in uno stampo imburrato ed infarinato.
  5. Infornare a 200° per 30 minuti.
  6. Decorare secondo la propria creatività!