Vai al contenuto

Libro di cucina/Ricette/Pasta a risotto

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.

Pasta a risotto[modifica]

Si tratta della ricetta povera milanese per arrangiarsi quando il riso costa troppo e quindi si usa la più economica pasta di pezzatura fine (ideali i cosiddetti "risoni" ma è possibile utilizzare anche altri formati quali ditalini, pasta reale e addirittura i "malloreddus" sardi).

Ingredienti[modifica]

Per 4 persone

  • 400 g di risoni
  • 1 piccola cipolla
  • 1 noce di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 L di brodo (anche di dado)
  • concentrato di pomodoro
  • grana grattugiato.

Preparazione[modifica]

  1. Affettare finemente la cipolla e farla soffriggere dolcemente nel burro
  2. A cipolla imbiondita, alzare il fuoco e introdurre la pasta facendola insaporire qualche minuto, mescolando vigorosamente
  3. Introdurre il vino bianco e farlo assorbire
  4. Aggiungere un cucchiaio di concentrato di pomodoro e, gradatamente, il brodo, facendolo riassorbire a fuoco moderato
  5. A cottura ultimata (la consistenza dovrà risultare simile a un risotto, appunto), aggiungere grana grattugiato a piacere, mescolare, togliere dal fuoco e lasciare riposare coperto per qualche minuto prima di servire.