Libro di cucina/Ricette/Torta stella di Natale

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Dolce per il periodo natalizio.

Ingredienti[modifica]

Per 10 persone:

  • Ricopertura
    • 100g cioccolato fondente (75% cacao)
    • 100g burro
    • due bucce di arancia tagliate in strisce triangolari e candite
    • Cacao amaro in polvere q.b.
  • Farcia
    • Confettura di arance un vasetto
  • Bagna
    • 150ml acqua bollita
    • miele di acacia un cucchiaio
    • rum un bicchierino
  • Base pan di Spagna
    • 6 uova
    • 100g farina di grano tenero
    • 60g maizena
    • 160g zucchero vanigliato
    • 1 limone
    • sale una presa
    • burro q.b.

Preparazione[modifica]

Preparare la base pan di Spagna secondo il metodo classico[modifica]

Montare lo zucchero con i tuorli e la buccia del limone grattugiata. Montare a neve gli albumi con il sale ed aggiungerli gradatamente ai tuorli. Setacciare nella mousse le farine omogeinizzate, mescolare. Mettere l' impasto in una teglia antiaderente per torte, precedentemente imburrata ed infarinata, infornare a 180°C per venti minuti. Spegnere il forno. Attendere dieci minuti circa e sfornare. Far raffreddare il dolce e sformare su di una gratella.

Farcitura[modifica]

Tagliare il pan di Spagna orizzontalmente in due fette eguali e rivolgere l'interno della base verso l'alto. Preparare la bagna con l' acqua calda, il miele ed il rum, far raffreddare il liquido. Utilizzare in giusta misura la bagna sulle due metà del dolce. Spalmare ogni fetta con la marmellata di arance, unire le due porzioni riformando la torta che farete riposare in frigorifero qualche ora, con un cartoncino alimentare sulla superficie.

Decorazione[modifica]

Fondere a bagnomaria la cioccolata con il burro, mescolare, versare il preparato caldo sul dolce, livellandolo velocemente con una spatola. Sul centro della torta comporre con i canditi un fiore stella di Natale. Spolverizzare con il cacao amaro.

Consigli[modifica]

Conservare il dolce in frigorifero fino al momento della degustazione. È possibile servire il dessert accompagnato da vino Porto o Lacrima Christi.