Storia di Roma

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Questo libro vuole trattare la storia dell'antica Roma; dalla sua fondazione fino alla fine dell'impero d'Occidente, avvenuta con la deposizione dell'ultimo imperatore del 476 d.C.

Roma è ricordata soprattutto per la sua potenza militare, questa viene riconosciuta dopo le guerre puniche, quando la città acquisisce conoscenza della sua superiorità militare e delle inesauribili ricchezze che poteva trarre dalle vittorie.Infatti, costituirà un impero vastissimo, concentrato soprattutto all'interno del Mediterraneo.

Ma i romani non vengono riconosciuti, solo per le sfaccettature militari, ma anche per le splendide città, le grandi opere pubbliche, la costruzione di una rete stradale e di acquedotti, terme e per la scoperta di rotte sicure.

Questo grande impero si basò, prima sulla monarchia, ma lo scontro tra patrizi e plebei lo portarono ad avvicinarsi alla repubblica, ma anche questo sistema amministrativo non trovò un seguito... Comunque lo stato si sviluppò, attraverso cambiamenti burocratici e territoriali, ma anche attraverso l'esercito. All'interno, l'impero doveva combattere con gravi problemi, che lo portarono a un indebolimento, di cui ne approfittarono i barbari.

Altri progetti[modifica]

Su wikipedia è possibile trovare: