Utente:LoStrangolatore/Stubs/Bibliografia

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Java/Bibliografia.

Java

Linguaggio Java

categoria · sviluppo · modifica
Come posso contribuire?

→ Vai su Wikiversity

Java:  Guida alla programmazioneJava/Introduzione - Specifica di linguaggio - Libreria standardJava/Comunicazione seriale

Tipi di datoJava/Tipi di datoEspressioniJava/OperatoriVariabiliJava/Variabili localiIstruzioniJava/IstruzioniStrutture di controlloJava/Strutture di controlloPackageJava/Package
Classi e oggettiJava/Classi e oggettiOggettiJava/OggettiMetodiJava/MetodiMetodi (cont.)Java/Metodi/2ArrayJava/Array
Modificatori di accessoJava/Modificatori di accessoEreditarietàJava/Ereditarietà
Gestione delle eccezioniJava/Gestione delle eccezioniGenericsJava/Generics
Thread e parallelismoJava/MultithreadingInterblocco ricontrollatoJava/Interblocco ricontrollato
Alcune differenze con il CJava/Concetti fondamentaliLessicoJava/LessicoGrammaticaJava/Grammatica

Materiale di riferimento[modifica]

Questa sezione elenca specifiche e documentazioni di riferimento.

Specifiche di linguaggio

La sintassi ammessa dal linguaggio è formalizzata nelle specifiche di linguaggio. Ogni nuova edizione delle specifiche integra i cambiamenti richiesti fino a quel momento tramite le Java Specification Request e conseguentemente implementati nel compilatore javac.
La maggior parte della sintassi è stata definita nelle prime due edizioni. Nelle edizioni successive, alcune parti già scritte sono state rifinite, e altre sono state ampliate. L'aggiunta più "invasiva" è certamente costituita dai generics (introdotti con la terza edizione), nel senso che introdurre questa funzionalità ha richiesto l'integrazione o la riscrittura di alcune parti che, nelle edizioni precedenti, potevano apparire più chiari al lettore che non ha una padronanza completa della sintassi del linguaggio. Pertanto, al lettore che consulta l'ultima edizione delle specifiche, si consiglia di tenere a portata di mano anche la seconda edizione, mezzo importante per inquadrare quella parte del linguaggio che è stata definita prima della terza edizione. Si tenga presente che non è nello stile di Java rompere la compatibilità con le versioni precedenti del linguaggio: tranne rare eccezioni[1], la sintassi ammessa in una certa edizione è ammessa, con il medesimo significato, anche nelle edizioni successive.
L'elenco delle modifiche apportate, in ordine cronologico, è disponibile alla pagina Utente:LoStrangolatore/Stubs/Cronologia sintassi del Java.
L'ultima edizione, ad ottobre 2011, è la Java SE 7 Edition, che definisce la sintassi riconosciuta dal compilatore distribuito con la versione 7 del JDK.

Piattaforma Java e librerie
  • Javadoc delle classi del J2SE
  • ...

Materiale di approfondimento[modifica]

Questa sezione raccoglie materiale selezionato, consultabile come approfondimento, e pubblicato dalla Oracle o da terze parti.

Corsi e tutorial per l'apprendimento del linguaggio
  • The Java Tutorials, sul sito della Oracle
  • ...
Guide alla programmazione in Java
  • Thinking in Java
  • Effective Java
  • ...

Note[modifica]

  1. L'introduzione delle parole-chiave assert ed enum, avvenute rispettivamente nei JDK 1.4 e 1.5, ed entrambe introdotte nella terza edizione delle specifiche di linguaggio.