Video editing/Screen recording

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Un modo per fare video è quello di registrare tutto quello che accade nel monitor del computer.

Con questa modalità ad esempio si creano tutti i videotutorial su come funzionano i vari software (anche quelli che spiegano come funzionano i software di videoediting!)

Software per lo screen-recording[modifica]

Esistono software appositi che permettono di fare questo, vediamo quelli più significativi per funzionalità, praticità, aggiornamento. Qui cito solo software (a pagamento o non) che:

  • hanno diversi settaggi per registrare tutto il monitor, o solo una parte;
  • hanno il panning automatico (l'area di registrazione può seguire il cursore, se serve)
  • permettono di aggiungere testo e audio
  • permettono di fare un po' di video-editing
  • permettono di salvare in diversi formati video
  • permettono di registrare la webcam contemporaneamente allo schermo

Camtasia[modifica]

È considerato il top dei programmi di screen recording. Ed è anche il più costoso (sui 200€ o 150€ per la versione docente/studente).

Incorpora un buon video editor per aggiungere titoli, effetti, audio, ecc. Per Win e Mac.

Sito web.

Active Presenter[modifica]

Active presenter.jpg

È un software della Atomisystems, che serve a creare presentazioni sofisticate. Il software è a pagamento e ha diverse funzionalità, ma la parte che riguarda lo screen-recording è gratuita e non ha limitazioni!!!. Funziona con tutte le versioni di Windows (sia 32 che 64 bit). Ha il grande vantaggio di avere un evoluto sistema di videoediting, per tagliare i video, aggiungere foto, titoli, audio, ed il panning automatico (che Screencast-O-Matic non ha).

Purtroppo non ha la funzionalità di registrazione dalla webcam (ma non che sia particolarmente necessario).

Sito web.

Screencast-O-Matic[modifica]

Screencast-o-matic.jpg

Possiede una versione free con delle limitazioni (720p max, 15 minuti max, no videoediting, no audio del pc, logo screencastomatic in un angolo). Ma sono limitazioni accettabili, che permettoo comunque di fare un buon video.

Però ha il vantaggio (che Active Presenter non ha) di poter salvare anche la webcam permettendo di mettere il volto di chi parla nel video (se si vuole). Inoltre la versione a pagamento costa solo sui 15€/anno.

Può essere anche usato direttamente dal browser senza installazione!!

Sito web

Stili di registrazione[modifica]

Quando si effettua uno screen recording, la spiegazione di quello che avviene a video può essere fatta in diversi modi.

  • con un commento audio (parlando) e muovendo il mouse per indicare le cose
  • con del testo scritto
  • con del testo e grafica a mano libera
  • una combinazione di varie tecniche

Presentazione commentata[modifica]

Viene registrata una presentazione (power point o altre presentazioni) e commentata in qualche modo.

Esempio in questo esempio viene fatto scorrere un power point, senza commenti audio e con una musica di sottofondo.

Esempio2 ed esempio3: power point con commento audio

Sequenza di immagini, commentate[modifica]

Se si usa un programma, anche semplice, di elaborazione immagini, si possono mostrare immagini, commentarle in qualche modo e scriverci anche sopra con un effetto lavagna (con tavoletta grafica).

Esempio. In questo esempio l'autore fa scorrere delle immagini con un programma di grafica per poterci scrivere con la tavoletta grafica.

Immagini, testo, video commentati[modifica]

Ci si prepara aperte varie finestre di diversi programmi (video, immagini, testo) e si commentano mostrando di volta in volta quello che serve

Scrittura a mano libera (stile lavagna)[modifica]

Su sfondo nero o bianco, si usa una tavoletta grafica e si ha l'effetto lavagna

Esempio: tutto il portale Khan Academy si basa su questo stile di spiegazione.

Schema commentato[modifica]

Esempio: si illustra uno schema zummando sulle varie parti interessate