Kdenlive/Problemi e difetti conosciuti

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.

Nessun software è privo di difetti, quelle piccole pesti che possono rendere il proprio video o audio strano o distorto o che fanno chiudere programma all'improvviso proprio quando avevamo quasi finito il nostro progetto video. Alle volte sembra proprio che i computer siano vivi ... chi lo sa? Altre volte invece il problema sta tra la tastiera e la sedia :)

Kdenlive è un progetto non ancora finito, malgrado sia già molto utile e pieno di funzionalità. Il processo di sviluppo, naturalmente, risolve molti problemi e ne crea altri. Alla data di Luglio 2007, l'ultima versione stabile era la 0.4, e la 0.5 era prevista a breve (N.d.T: rilasciata a fine agosto dello stesso anno). Se state usando una versione più vecchia si consiglia caldamente di aggiornarla! Questo manuale non può coprire difetti e limiti già corretti dall'ultima versione.

Ogni aiuto è benvenuto per la correzione dei difetti. La procedura raccomandata è la seguente:

Comunicare un difetto (rapporto bug)[modifica]

Installare Kdenlive e MLT da SVN[modifica]

Per prima cosa assicurarsi di installare Kdenlive da SVN. Compilare Kdenlive e MLT con il supporto per il debug in questo modo:

./configure --prefix=your_path --enable-debug=full ;
make clean ;
make ;
make install

Durante la compilazione potrebbe essere interessante il log:

export LANG=C;
make 2>&1 | tee kdenlive-compile.log
tar -czf kdenlive-compile.tar.gz kdenlive-compile.log

È possibile automatizzare il compito di creare una versione di debug di Kdenlive basandosi sui sorgenti attuali SVN di FFMPEG, MLT, MLT++ e KDEnlive usando l'insieme degli strumenti kdenlive-dev-helpers.

Rendering usando inigo[modifica]

Il player a riga di comando di MLT si chiama inigo. Con esso è possibile eseguire o fare il render di un file .westley o .kdenlive. Per eseguire basta fare:

inigo mia_playlist.westley

e per il render:

inigo mia_playlist.westley -consumer avformat:file_renderizzato.mpg real_time=0 [poi aggiungere ffmpeg ai parametri specifici di avformat]

Rendere pubblico un tracciato GDB[modifica]

GDB è un debugger interattivo che permette di eseguire programmi in modalità passo-passo, stampare il valore delle variabili e mostrare le informazioni di backtrace dopo un problema di segfault. Per usare al meglio gdb, può essere necessario compilare kdenlive direttamente dai sorgenti, per poter utilizzare i simboli per il debugging. Questo perché normalmente gli eseguibili forniti precompilati dalle distribuzioni GNU/Linux sono stripped (cioè non contengono le informazioni di debug). Quando si prova a riprodurre un problema, è caldamente raccomandato di usare l'ultima versione di Kdenlive presente negli archivi SVN. Per eseguire una sessione, battere a riga di comando:

gdb kdenlive

Dopo il segfault, richiedere a gdb il backtrace:

bt

Per avere delle informazioni il più complete possibile, preparare un file di log della propria sessione di gdb:

script
gdb kdenlive

Spegnere la paginazione (ad ogni modo, successivamente sarà disponibile ogni cosa nel file typescript):

set pagination off

Estrarre poi il backtrace da tutti i thread in esecuzione:

thread apply all bt

e aggiungere un backtrace prolisso comprensivo dell'elenco delle variabili locali:

where full

Copiare il risultato e pubblicare un messaggio sull'apposito forum dei rapporti difetti di Kdenlive.

Rendere pubblico un tracciato valgrind[modifica]

Valgrind è un prezioso strumento per il debug e per l'individuazione di problemi nella gestione della memoria.

Per il nostro scopo lo si usa con le seguenti opzioni:

valgrind --leak-check=full --freelist-vol=100000000 --log-file-exactly=log.txt -v kdenlive

Quindi è necessario creare un file tar e allegarlo al messaggio al forum dei rapporti difetti di Kdenlive:

tar -czf log.tar.gz log.txt

Contattare gli autori[modifica]

Kdenlive è basato sul framework MLT, che è il vero motore di elaborazione video. MLT, a sua volta, si basa si ffmpeg. La forza del software libero è quella di aggregare il lavoro di migliaia di sviluppatori. Come fare per contattare gli autori in caso di problemi?

forum dei difetti di Kdenlive[modifica]

Inizialmente si doveva inviare un messaggio dettagliato sul forum dei rapporti difetti di Kdenlive, ma, da settembre 2007, è diventata attiva la pagina dei difetti di Kdenlive.

La mailing list di MLT[modifica]

Nel caso in cui il progetto non giri correttamente su inigo, allora si può inviare una segnalazione sulla mailing list di MLT

La pagina dei difetti di ffmpeg[modifica]

Infine si potrebbe voler risalire fino al progetto ffmpeg/libavformat. ffmpeg gestisce tutti gli aspetti relativi ai codec video e audio e ai contenitori. Per segnalare un difetto ci si collegherà alla pagina dei difetti di ffmpeg.

Difetti conosciuti[modifica]

  • 0.4/0.5 - Aggiornando da una versione precedente provoca il cattivo dimensionamento delle finestre di dialogo e l'applicazione va in crash all'uscita. Questo è un difetto di Kdenlive e risiede nella gestione interna dei suoi file di configurazione. Per risolvere basta rimuovere il file di configurazione usando un file manager oppure da riga di comando: rm~/.kde/share/config/kdenliverc .
  • 0.5+ - Se la propria installazione non riesce a trovare il proprio sorgente MLT, anche se lo si è trovato in /usr/lib o da qualsiasi altra parte raggiungibile, e nonostanteciò non funziona -- rimuovere il file di configurazione in /home/nomeutente/.kde/share/config/kdenliverc Notare che questa operazione cancellerà ogni cambiamento sulla disposizione delle finestre di Kdenlive che si potrebbe aver effettuato; l'autore di questa nota è sicuro che ci sia un modo migliore di risolvere il problema ma purtroppo fino ad ora non è riuscito a trovarlo.
  • 0.5 - Gli utenti Kubuntu e Ubuntu potrebbero non essere più in grado di usare alcuni file con suono AAC, come alcuni file MP4/M4V. Se ciò accade è necessario ricompilare il software, naturalmente dopo l'installazione delle necessario librerie, seguendo le direttive descritte nella sezione ottenere e installare Kdenlive. Per ulteriori dettagli leggere: [1]
  • 0.5 - Gli utenti Kubuntu e Ubuntu (Gutsy) potrebbero non essere in grado di usare la porta firewire direttamente da Kdenlive, vedere [2]. Basta aggiornare il pacchetto dvgrab alla versione 3.1 per risolvere il problema.