Confessione di fede di Westminster/cfw31/cfw31-1

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Indice - Indice sezione - Precedente - Successivo

31:1 Per meglio governare ed ulteriormente edificare la Chiesa, vi devono essere quelle assemblee che vengono comunemente chiamate sinodi o concili (558).

Testo originale[modifica]

Inglese Latino
I. For the better government and further edification of the Church, there ought to be such assemblies as are commonly called synods or councils. I. Quo melius gubernari, ac ulterius ædificari possit Ecclesia, conventus ejusmodi fieri debent, quales vulgo Synodi et Concilia nuncupantur.
La Versione americana qui aggiunge:
And it belongeth to the overseers and other rulers of the particular churches, by virtue of their office, and the power which Christ hath given them for edification, and not for destruction, to appoint such assemblies (Acts xv.); and to convene together in them, as often as they shall judge it expedient for the good of the Church (Acts xv. 22, 23, 25).] Spetta ai sovrintendenti ed agli altri governanti delle chiese particolari, in virtù del loro ufficio ed il potere che Cristo ha loro conferito per l'edificazione, e non per la distruzione, di nominare tali assemblee (Atti 15); e convenire assieme a loro quanto spesso giudicheranno utile per il bene della Chiesa (Atti 15:22-23,25).

Riferimenti biblici[modifica]

  • (558) "E siccome Paolo e Barnaba dissentivano e discutevano vivacemente con loro, fu deciso che Paolo, Barnaba e alcuni altri fratelli salissero a Gerusalemme dagli apostoli e anziani per trattare la questione ... Poi, giunti a Gerusalemme, furono accolti dalla chiesa, dagli apostoli e dagli anziani e riferirono le grandi cose che Dio aveva fatte per mezzo di loro ... Allora gli apostoli e gli anziani si riunirono per esaminare la questione" (Atti 15:2,4,6).