Interpretare Gesù in contesto/Appendice

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro
Face of Jesus reconstructed from Turin Shroud.jpg
Ingrandisci
Volto di Gesù ricostruito artisticamente dalla Sindone di Torino

Alcune date significative nella storia dell'ebraismo e del cristianesimo[modifica]

Ere rabbiniche[modifica]

w:Acharonimw:Rishonimw:Geonimw:Savoraimw:Amoraimw:Tannaimw:Zugot

Date importanti[modifica]

  • 587 pev — Cattura di Gerusalemme, distruzione del Tempio e deportazione di molti ebrei a Babilonia.
  • 333–32 pev — Alessandro Magno invade Israele e conquista il Medio Oriente.
  • 324 pev — Morte di Aristotele, tutore di Alessandro.
  • 323 pev — Morte di Alessandro.
  • 270 pev — Morte di Epicuro (fondatore dell'Epicureismo).
  • c. 265 pev — Morte di Zenone (fondatore del Cinismo).
  • c. 250 pev — Inizio dell'opera di traduzione che produrrà la Septuaginta (LXX).
  • c. 180 pev — Siracide (o Ecclesiastico) scritto in ebraico, tradotto in [w:lingua greca|greco]] circa 50 dopo.
  • 167 pev — Profanazione del Tempio da parte del sovrano seleucide, Antioco IV "Epifane" (cioè "Manifestazione [Divina]"), al potere negli anni 175–164 pev. Daniele fu scritto poco dopo. Il materiale in 1 Enoch iniziò ad essere compilato in tale periodo; la Sapienza di Salomone forse scritto nel secolo successivo.
  • 164 pev — Giuda Maccabeo (il "martello") sconfigge il generale Lisia; Antioco IV muore; Giuda governa la Giudea e inizia ad allargare i confini; fondata la dinastia asmonea; i fratelli Gionata e Simone succedono a Giuda.
  • 160 pev — Morte di Giuda; succssione di Gionata.
  • 142 pev — Morte di Gionata; successione di Simone.
  • 134 pev — Morte di Simone; successione di Giovanni Ircano I.
  • 104 pev — Morte di Giovanni Ircano I (figlio di Simone); successione di Aristobulo I.
  • 103 pev — Morte di Aristobulo I (figlio di Giovanni Ircano I); successione di Alessandro Ianneo.
  • 76 pev — Morte di Alessandro Ianneo (figlio di Giovanni Ircano I).
  • 67 pev — Morte di Alessandra (moglie di Alessandro Ianneo).
  • 67–63 pev — Aristobulo II regna brevemente tra i dissensi; il popolo si appella a Roma.
  • 63 pev — Pompeo entra a Gerusalemme, e inizia così l'era del dominio romano. I Salmi di Salomone furono composti non molto tempo dopo questo evento. Ircano II (figlio di Alessandro Ianneo) viene eletto Sommo sacerdote.
  • 48 pev — Giulio Cesare ottiene il controllo dell'Impero Romano.
  • 44 pev — Morte di Giulio Cesare; Marco Antonio ed il giovane Ottaviano (nipote di Cesare) vendicano l'assassinio di Cesare e fondano il Secondo Triumvirato.
  • 40 pev — Il Senato romano, spinto dal Marco Antonio, dichiara Erode (figlio di Antipatro II) "Re dei Giudei"; i Parti sostengono Antigono (figlio di Aristobulo II).
  • 37 pev — Erode sconfigge Antigono, ultimo dei sovrani asmonei, e diventa di fatto re di Israele; sposa Mariamne (nipote di Ircano II); durante il suo regno ricostruisce Gerusalemme ed il Tempio; fonda diverse città e fortezze; sposa e divorzia/uccide dieci mogli.
  • 31 pev — Ottaviano sconfigge Marco Antonio e Cleopatra ad Azio; diventa imperatore romano; cambia nome in Augusto, perdona Erode per essersi messo dalla parte di Marco Antonio.
  • 6 o 5 pev — Nascita di Gesù.
  • 4 pev — Morte di Erode il Grande.
  • 6 — Archelaus (son of Herod the Great) is deposed.
  • 6–15Anna (o Anania) viene nominato Sommo sacerdote.
  • 14 — Morte di Augusto; successione del figliastro Tiberio.
  • 18Giuseppe bar Caiaphas (genero di Anna) nominato Sommo sacerdote.
  • 19Ponzio Pilato nominato prefetto di Giudea.
  • 30 o 33 — Gesù viene crocifisso.
  • 34 — Morte di Erode Filippo (figlio di Erode il Grande).
  • 37 — Ponzio Pilato e Caifa vengono rimossi dalle rispettive posizioni.
  • 37 — Morte di Tiberio; successione di Gaio Caligola; nascita di Flavio Giuseppe.
  • 39 — Caligola esilia Erode Antipa (figlio di Erode il Grande) in Gallia.
  • 41 — Morte di Caligola; successione di Claudio.
  • 44 — Morte di Erode Agrippa I (figlio di Aristobulo e Berenice, nipote di Erode il Grande), dopo un breve regno su Israele (41–44); cfr. Atti 12:1-23.
  • 45 — Disfatta di Teuda e del suo seguito.
  • c. 50 — Morte di Filone di Alessandria.
  • 51–52 — Insediamento del governatore romano Gallio a Corinto.
  • 52–60 — Insediamento del governatore romano Felice a Caesarea.
  • c. 53Paolo scrive la Lettera alle chiese di Galazia.
  • 54 — Morte di Claudio; successione di Nerone.
  • c. 55–56 — Paolo scrive svariate lettere alla chiesa di Corinto.
  • 56 — Disfatta dell'Ebreo Egiziano e del suo seguito.
  • c. 57 — Paolo scrive la sua lettera alla chiesa di Roma.
  • 60–62 — Insediamento del governatore romano Festo a Cesarea.
  • 62Anania (figlio di Anna) dicenta Sommo sacerdote; senza approvazione romana fa giustiziare Giacomo fratello di Gesù; Albino rimuove Anania dalla sua posizione.
  • 62–64 — Insediamento del governatore romano Albino a Cesarea.
  • 64–66 — Insediamento del governatore romano Gessio Floro a Cesarea.
  • 65 — Morte di Seneca.
  • 66 — Inizia la rivolta giudaica; assassinato il governatore Floro (?).
  • c. 67 — Morte di Paolo.
  • 68 — Morte di Nerone; successione di Galba.
  • 68–69 — Breve regno di Galba, Otone e Vitellio.
  • 69 — Il Generale Vespasiano, commandante delle forze romane contro gli ebrei, viene proclamato imperatore.
  • c. 69Vangelo di Marco pubblicato.
  • 70 — Gerusalemme catturata da Tito (figlio di Vespasiano); il Tempio viene gravemente danneggiato dal fuoco; è in seguito demolito.
  • 73 — Il generale Silva cattura Masada.
  • c. 78 — Flavio Giuseppe pubblica Guerra giudaica.
  • 79 — Morte di Vespasiano; successione di Tito.
  • 81 — Morte di Tito; successione di Domiziano (fratello di Tito).
  • c. 85 — I cristiani vengono esclusi dalle sinagoghe.
  • c. 93 — Morte di Agrippa II (figlio di Agrippa I), dopo aver governato porzioni di Israele dal 49 (cfr. Atti 25:13-26:32); Berenice era sua sorella.
  • 96 — Morte di Domiziano; successione di Nerva.
  • 98 — Morte di Nerva; successione di Traiano; morte di Flavio Giuseppe (?).
  • c. 112 — Morte di Ignazio.
  • 115Rivolta giudaica in Nord Africa.
  • 117 — Morte di Traiano; successione di Adriano.
  • c. 120Tacito pubblica gli Annali.
  • 132–135Grande rivolta giudaica capeggiata da Simon Bar Kokheba, detto "Bar Kokhba".
  • c. 135 — Morte di Papia, autore della Spiegazione dei detti del Signore.
  • 138 — Morte di Adriano; successione di Antonino Pio.
  • c. 159 — Morte di Marcione, il cui "canone" escludeva le parti ebraiche del NT (anche Vangelo di Marcione).
  • c. 160 — Pubblicazione di una prima edizione del Vangelo di Tommaso.
  • c. 165 — Morte di Giustino martire, autore di 1 Apologia.
  • c. 170 — Morte dello gnostico Valentino.
  • c. 200 — Redazione finale e pubblicazione della Mishnah.
  • 217 — Pubblicazione della Vita di Apollonio di Tiana, di Filostrato.
  • c. 253 — Morte di Origene, redattore della Exapla (Ἑξαπλά) e di numerosi commentari.
  • 325Concilio di Nicea, con la formulazione dell'"ortodossia" cristiana.
  • 337 — Morte di Constantino, primo imperatore cristiano.
  • 339 — Morte di Eusebio, autore della Storia ecclesiastica.
  • c. 360 — Produzione della Biblioteca gnostica copta, in seguito rinvenuta a Nag Hammadi.
  • 373 — Morte di Atanasio, la cui Lettera circolare del 367 segna un momento importante per l'accettazione del canone del Nuovo Testamento.
  • 420 — Morte di Girolamo, redattore principale della traduzione latina della Bibbia, in seguito chiamata Vulgata.
  • 430 — Morte di Agostino, autore de La Città di Dio.
  • c. 500 — Compilazione e pubblicazione del Talmud.
~ • ~
Jesus reconstruction test phases from Turin Shroud.jpg
Ingrandisci
Volto di Gesù: ricostruzione artistica in otto fasi, dalla Sindone di Torino