Libro di cucina/Ricette/Gnocchi con la fioreta

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Gli gnocchi con la fioreta sono un primo piatto tipico della cucina vicentina


Ingredienti[modifica]

Per 6 persone:

  • 1 litro e mezzo di fioreta;
  • 1kg di farina bianca;
  • 300 g di burro (di malga);
  • 300 g di formaggio stagionato (di malga);

Preparazione[modifica]

  1. In una ciotola ampia versate la fioreta e unite la farina, quindi impastate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto liscio ma discretamente compatto. Aiutandovi con un cucchiaio, prendete parte del composto e fatene dei piccoli gnocchi da tuffare nell'acqua bollente abbondantemente salata. Quando riaffiorano lasciarli cuocere per altri tre, quattro minuti.
  2. Nel frattempo mettete a scaldare in una padellina il burro lasciandolo fino a che s'è colorato di nocciola. Pescate quindi gli gnocchi con delicatezza, disponeteli nel piatto, cospargeteli con abbondante formaggio grattugiato, conditeli con il burro fuso e servite.
  3. A piacere possono essere aggiunte delle foglie di salvia per insaporire il burro oppure può essere grattugiata della ricotta affumicata.
  4. Evitare di alterare la ricetta base con altri ingredienti (es. pancetta, speck, prosciutto, noce moscata, ecc.). Ricordiamo che la ricetta è derivata da un’attenta e minuziosa ricerca delle tradizioni popolari del territorio di Recoaro Terme.

Consigli[modifica]

  • Vini consigliati: La "Venerabile Confraternita dei gnochi con la fioreta" per l'abbinamento consiglia i seguenti vini: l'Agno Bianco, il Pinot Bianco Breganze ed il Bianco di Custoza. Per un abbinamento raffinato e di classe, propone delle bollicine con l'insuperabile Franciacorta Brut.