Lombardo per ragazzi/Ortografia

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro

Una vera ortografia lombarda non esiste.

Esistono delle proposte di ortografia polinomica: La più famosa è Scriver Lombard, ma non la ritengo adatta allo scopo di questo corso. Pertanto, useremo un'ortografia a base milanese, vediamo le differenze con l'ortografia italiana:

  • O: Rappresenta sia il suono o sia il suono u della lingua italiana
  • U: Rappresenta la ü tedesca
  • OEU: Rappresenta la eu francese (ma anche quella Piemontese
  • J: Rapperesenta la i di ieri.
  • SG: Rappresenta la

'j francese.

Esistono eccezioni, ad esempio la u nei gruppi gua, gui, au, gue è pronunciata come la u italiana. La vo si pronuncia come la u italiana in molti dialetti.

Il participio passato è indicato con la d finale: Ad esempio parlad -> parlato. In milanese, la d rappresenta un raddoppiamento della vocale precedente, mentre in altri dialetti (come il bresciano ed il lodigiano) viene pronunciata, seppur con differenti gradi di durezza.