Organo a canne/La trasmissione

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro

La trasmissione è quel sistema che, all'interno dell'organo, trasmette i comandi inviati dalla consolle.

Esistono quattro tipologie di trasmissione:

  • meccanica: la trasmissione è composta da una serie di tiranti e bilancieri (catenacciatura). Il vantaggio consiste in una migliore gestione delle dinamiche attraverso la pressione dei tasti e non delle staffe (come nel caso di un pianoforte). Gli svantaggi sono però la distanza ravvicinata consolle-organo e la durezza dei tasti all'aumentare dei registri;
  • pneumatica: in questo caso la trasmissione si basa su tubicini in cui scorre aria compressa che confluisce in un piccolo mantice posto sotto il somiere. Il vantaggio è l'allungamento della distanza tra la consolle e il corpo sonoro; tuttavia vi è un ritardo tra la pressione del tasto e l'emissione della nota, tale da rendere difficoltosa l'esecuzione di un brano molto veloce;
  • elettrica: la trasmissione è costituita da un insieme di cavi elettrici che comandano l'apertura delle valvole nel somiere grazie a dei relè. Lo svantaggio è il consistente numero di cavi elettrici passanti tra consolle ed organo;
  • elettronica: ultimo ritrovato tecnologico, questa trasmissione permette il collegamento tra consolle e corpo sonoro grazie a pochi cavi elettrici, in quanto le informazioni vengono codificate/decodificate con apposite centraline presenti nella consolle/organo.