Orto/Riproduzione da seme

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

La riproduzione da seme è quella più usata perché dopo il germoglio si hanno risultati sicuri, anche se più lenti. La prima cosa da fare è preparare un buon substrato con torba, pomice e agriperlite, per contenere la maggior umidità possibile, e quindi deve essere bagnato ogni giorno con una buona dose di acqua, se possibile distillata, ma va bene anche quella del rubinetto, anche se minerale. Se non lo aveste si dovrebbe creare prima un semenzaio in vaso, mettendo una lastra di vetro sopra il vaso dove coltivate. Inserire il semenzaio possibilmente in serra, poi trapiantarle a distanza in genere di 15-20 giorni con la distanza in base al seme. Si consiglia infine di seminare in luna crescente in modo da assicurare un buon raccolto.