Orto/Riproduzione vegetativa

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro

La rirpoduzione vegetativa si pratica con talee, margotte, stoloni e polloni.

Le talee vengono, in genere, praticate in questo modo: si recide un ramo, si inserisce nell'ormone radicante e si inserisce nel terreno. Ci sono poi piante che hanno bisogno di essere soltanto messe nell'acqua, prima di inserirle, e altre che possono essere addirittura inserite direttamente nella terra.

Margotta aerea

Le margotte sono due tipi: aerea ed esiste un particolare tipo di margotta, la proppagine. La margotta aerea si applica facendo dei tagli sulla la parte inferiore di un ramo e chiudendo con una busta nel cui interno mettere la terra. La proppagine si applica inserendo la parte del ramo senza foglie nella terra e cacciando la parte con le foglie fuori.

Gli stoloni sono germogli che escono da alcuni fili e si piantano in modo da sviluppare un'altra pianta.

I polloni sono i germogli che escono dalle radici, che cacciano radici proprie.