Astrologia occidentale/Moto

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro

Luna[modifica]

Il moto della Luna all'interno dei segni zodiacali è, insieme al moto del Sole, quello più semplice da descrivere. Dal punto di vista astronomico, la Luna è un satellite naturale della Terra e dunque il moto apparente di questo astro nello zodiaco riflette l'orbita ellittica di questo satellite nello spazio. La Luna si muove sempre in senso antiorario rispetto allo zodiaco, più lentamente quando è in prossimità dell'apogeo (il punto dell'orbita più lontano dalla Terra) e più rapidamente quando è in prossimità del perigeo (il punto dell'orbita più vicino alla Terra).

Dal punto di vista dell'astrologia occidentale, riveste importanza il "mese tropico" ossia il periodo di tempo che mediamente la Luna impiega per tornare nella stessa posizione dello zodiaco; il mese tropicale è di 27,321582 giorni (ossia 27 giorni 7 ore 43 minuti e 4,7 secondi) e questo significa che mediamente la Luna compie 13°10'35" circa ogni giorno ovvero che la Luna impiega mediamente 2 giorni 6 ore 38 minuti e 35,4 secondi circa per attraversare un segno zodiacale. In realtà questi sono solamente dei valori medi; a causa dell'eccentricità dell'orbita, la Luna può compiere in un giorno grossomodo tra 12° e 14° gradi ovvero impiegare da meno di 2 giorni fino a 2 giorni e mezzo per attraversare un segno.

Il transito della Luna nello zodiaco è di gran lunga il più rapido tra tutti i pianeti; durante una settimana la Luna può attraversare fino a quattro segni zodiacali, assume aspetti con ciascuno degli altri pianeti e assume durante il transito aspetti diversi con lo stesso pianeta. Per questo motivo il transito della Luna è spesso il punto di vista principale tra quelli considerati per un oroscopo settimanale, in particolare nell'astrologia popolare (ossia gli oroscopi pubblicati su riviste, quotidiani, eccetera).

Sole[modifica]

Anche il moto del Sole è semplice da descrivere. Dal punto di vista astronomico, la Terra è un pianeta del sistema solare e dunque percorre un'orbita ellittica attorno al Sole; prendendo come punto di vista la Terra, che è il nostro punto di osservazione del moto degli astri, apparentemente il Sole percorre attorno alla Terra un'orbita ellittica che si riflette sullo zodiaco in un moto che avviene sempre in senso antiorario, più lentamente quando la Terra è in prossimità dell'afelio (il punto dell'orbita più lontano dal Sole) e più rapidamente quando la Terra è in prossimità del perielio (il punto dell'orbita più vicino al Sole).

Dal punto di vista dell'astrologia occidentale, riveste importanza l'"anno tropico" ossia il periodo di tempo che mediamente la Terra impiega per tornare nella stessa posizione rispetto alla propria orbita intorno al Sole, ossia dal punto di vista della Terra è il periodo di tempo che mediamente il Sole impiega per tornare nella stessa posizione dello zodiaco. Mediamente l'anno tropico è di 365,2422 giorni (365 giorni, 5 ore, 48 minuti e 46 secondi) e questo significa che mediamente il Sole compie 59'08" circa ogni giorno ovvero che il Sole impiega mediamente 30 giorni 10 ore 29 minuti e 4 secondi circa per attraversare un segno zodiacale. In realtà questi sono valori medi; a causa dell'eccentricità dell'orbita della Terra il sole impiega circa 31 giorni per attraversare i segni dall'Ariete alla Vergine (con un massimo di 31 giorni e 11 ore circa per attraversare il segno del Cancro) e circa 30 giorni per attraversare i segni dalla Bilancia ai Pesci (con un minimo di 29 giorni e 11 ore circa per attraversare il segno del Capricorno).

La posizione del Sole nello zodiaco al momento della nascita è di gran lunga l'aspetto astrologico più popolare in Occidente ed è conosciuto come "il segno zodiacale" di una persona; questo aspetto del proprio tema natale è spesso conosciuto anche dalle persone che sono scettiche o non credono nell'astrologia. Il segno zodiacale di una persona è spesso l'unico aspetto preso in considerazione nell'astrologia popolare.