Chimica generale/Pila a concentrazione

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search


1leftarrow.png Torna a: Elettrochimica.

Pila a concentrazione[modifica]

L'equazione di Nerst suggerisce che per creare una differenza di potenziale non è necessario che nelle due semicelle avvengano reazioni diverse. Infatti il potenziale di una semicella è funzione delle concentrazioni delle specie che vi prendono parte. Dunque possiamo costrure una pila in cui le due semicelle differisono solo per la diversa concentrazione delle specie.

In generale, data una pila Me / Men+ (c1) // Men+ (c2) / Me con c1 ≠ c2, si ha che il polo positivo è quello con concentrazione maggiore e, di conseguenza, il polo negativo quello con concentrazione minore, altrimenti dall'equazione di Nernst risulterebbe una differenza di potenziale negativa. Svolgendo i calcoli si arriva alla seguente equazione:

dove l'ultima uguaglianza vale in condizioni standard.