Divina Commedia

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

La Commedia di Dante Alighieri (chiamata Divina per la prima volta da Boccaccio) è una delle più importanti testimonianze letterarie della civiltà medievale e una delle più grandi opere della letteratura universale, conosciuta e studiata in tutto il mondo.

Finalità[modifica]

Questo libro ha l'intento di fornire al lettore parafrasi e commento di ciascun canto dell'opera di Dante. I commenti verranno corredati da note esplicative con riferimento al critico o lo studio che sostiene qualche particolare tesi, mentre per quelle generalmente accettate ciò non verrà fatto.

Sommario[modifica]

Copertina

Appendici:

Bibliografia[modifica]

  • Guianluigi Tornotti, La Mente innamorata. Divina Commedia. Milano, ed. scol. Bruno Mondadori, 2005. ISBN 8842456595
  • Vittorio Sermonti, LA DIVINA COMMEDIA INFERNO. Milano, Ed. Scol. Bruno Mondadori, 1996. ISBN 8842430773

Altri progetti[modifica]