Glossario di psicologia/I

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Identificazione (psicoanalisi) meccanismo di difesa molto complesso che si basa sull'attribuzione a se stessi di caratteristiche di altri.

Imitazione (Piaget) attività caratterizzata dal prevalere dell'accomodamento sull'assimilazione.

Imprinting processo di acquisizione di una azione istintiva, limitato ad un breve periodo del ciclo vitale (periodo sensibile), irreversibile e specifico di una determinata specie.

Inconscio (psicoanalisi) ciò che è latente nella vita mentale, di cui si deve ammettere l'esistenza in quanto si deduce dai suoi effetti

Insight (in tedesco Einsicht - Psicologia della Gestalt) termine utilizzato per riferirsi alla comprensione (a volte accompagnata da un vissuto di scoperta improvvisa) della soluzione di un problema, ottenuta comprendendo "il tutto", l'essenza , la struttura, cioè i rapporti fra mezzi e fini e/o tra gli elementi ed il tutto di cui fanno parte.

Intelligenza (Piaget) "Termine generico designante le forme superiori di organizzazione o di equilibrio delle strutture conoscitive. ... Termine di arrivo, mentre le sue origini si confondono con quelle dell'adattamento senso-motorio in genere e, al di là di queste, con le origini dell'adattamento biologico stesso." (Piaget, 1936, op. cit. a pag. 118)

Interazione azione o influenza reciproca di due variabili. Usato in psicologia soprattutto con riferimento ai rapporti tra organismo ed ambiente fisico e ai rapporti interpersonali.

Introspezione osservazione e riflessione da parte di un soggetto nei riguardi di proprie esperienze.

Introversione caratteristica del soggetto in cui prevale l'attenzione verso i vissuti interiori.

Io (psicoanalisi) struttura organizzata della psiche, che svolge funzioni di sintesi dei processi psichici, "mediando" tra le pulsioni dell'Es, gli imperativi del Super-Io e le esigenze della realtà. Attraverso i suoi "meccanismi di difesa" rappresenta il polo difensivo nei conflitti dell'individuo.

Ipnosi stato mentale particolare, generalmente con apparenza di sonno (trance), che può essere provocato (indotto) con tecniche speciali, in cui si riconoscono sempre meccanismi di suggestione, posti in essere da un 'ipnotizzatore'.

Isolamento (psicoanalisi) termine utilizzato per due diversi meccanismi di difesa. Da una parte ci si riferisce alla rimozione del solo affetto od emozione di un ricordo. Dall'altra all'isolamento di un pensiero da tutti i pensieri che l'hanno preceduto o seguito.