Imprese spaziali/Imprese Russia/1961-1964

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Sputnik 7[modifica]

La sonda Sputnik 7, denominata anche Venera, fu lanciata il 2 aprile 1961 dal Baikonur Cosmodrome e si trattava del primo tentativo sovietico di raggiungere il pianeta Venere. La sonda venne immessa in un'orbita terrestre ma al momento di lasciare tale orbita per immetersi su una rotta verso Venere, non funzionò il sistema di accensione dei razzi. La sonda riamse quindi in orbita attorno alla Terra fino a che il 26 febbraio rientrò nell’atmosfera.

Lo Sputnik 7 pesava circa 645 Kg e aveva a bordo un magnetometro, un variometro e strumenti per il controllo delle particelle cosmiche. Fu la prima sonda ad essere immessa in un’orbita di parcheggio attorno alla Terra prima del lancio verso l’obiettivo finale.