Informatica 3 Liceo Scientifico Scienze Applicate/Mysql e EasyPhp

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
CopertinaInformatica 3 Liceo Scientifico Scienze Applicate/Copertina

EasyPHP è una piattaforma di sviluppo web, che permette di creare un server web locale.

Questa piattaforma è, più tecnicamente, un pacchetto di programmi comprendente:

  • Un server web Apache, che permette di creare un server web HTTP locale;
  • Un server di database MySQL, che permette di creare e modificare database di tipo relazionale;
  • Patch e librerie per Windows e per la configurazione ottimale dei programmi nel pacchetto.
  • Librerie per linguaggio php

Download[modifica]

Essendo un programma opensource con licenza libera GPL, l'installazione è facile e intuitiva:

  • Il pacchetto può essere scaricato dal sito web di EasyPHP: http://www.easyphp.org/
  • Di solito del programma esistono 2 versioni una stabile e una in sviluppo (Beta) più aggiornata ma non ancora testata, per un uso tranquillo e senza grattacapi utilizzate la versione stabile. In questo caso troviamo la versione develop e host, la versione develop è configurata per avere solo in locale i servizi server apache e server mysql ed è quella che installiamo, la versione host e' configurata per trasformare la nostra macchina in un vero e proprio host , cioe' per mettere a disposizione i servizi apache e mysql caricati nel nostro computer a tutti i computer collegati alla nostra rete.
  • Dopo aver cliccato sul pulsante di download rosso, cliccate nuovamente sul pulsante rosso download della nuova schermata che compare.
  • Nella nuova schermata, cliccare nel pulsante di download "download only" grigio chiaro sotto il riquadro verde;
  • Pochi secondo dopo, dovrebbe iniziare il download. Scegliete di scaricare il file, e poi di aprirlo;

Installazione[modifica]

  • Se avete seguito i passi precedenti, ora avete il file di installazione del pacchetto EasyPHP.
  • Aprirlo e selezionare l'inglese come lingua del programma (le lingue sono solamente francese o inglese). Cliccare OK;
  • Cliccate su Next, poi selezionate la casella per accettare la licenza d'uso. Cliccate ancora su Next;
  • Scegliete la directory per l'installazione del programma. In caso contrario, lasciate quella proposta. Cliccate su Next;
  • Cliccate ancora su Next, poi Install;
  • Dopo qualche minuto, dovrebbe esservisi installato il programma con successo, quando si avvia il programma i server apache e mysql vengono caricati in memoria, con un click sull'icona potrete controllare se i servizi si sono avviati correttamente (luce verde), con un doppio click sull'icona potrete visualizzare un menu' per l'amministrazione dei servizi, in particolare attivando phpmyadmin si avvia una interfaccia grafica per la gestione del server mysql,
  • per configurare apache modificate invece il file httpd.conf e poi riavviate il servizio, per modificare alcune caratteristiche del php usate il file php.ini
  • Quando il server apache si avvia, si mette in ascolto sulla porta 80 , se sul vostro computer e' attivo IIS che e' il server web della microsoft anche questo servizio e' in ascolto sulla porta 80 e i due servizi entrano in conflitto fra di loro , per risolvere il problema dovrete modificare il numero della porta a uno dei due server oppure sopprimere il servizio IIS,
  • se il firewall e' attivo sul vostro computer abilitate Apache all'uso della porta 80. Se siete fortunati le impostazioni scelte da Easyphp andranno bene, altrimenti dovrete mettere mano al file httpd.conf e in particolare alle variabile

ServerName che contiene il nome del vostro sito, di default il valore e' localhost

e a DocumentRoot che contiene il percorso della cartella dove creerete il sito web locale , il default e' ${path}/data/localweb dove ${path} rappresenta simbolicamente la cartella dove e' stato installato apache, il percorso associato alla variabile DocumentRoot puo' essere modificato, se nella cartella specificata da DocumentRoot inseriamo il file ciao.html lo potremmo visualizzare nel browser scrivendo come indirizzo http://localhost/ciao.html , di solito nella cartella specificata da DocumentRoot esiste gia' il file index.html , se nel browser scrivete http://localhost vi viene restituito il file di default del sito cioe' il file index.html, il tutto e' stato predisposto per controllare velocemente se apache funziona correttamente

NOTA: Quando lanciate easyphp i servizi apache e mysql sono avviati in memoria in background senza dar luogo a una interfaccia grafica perché sono solo dei servizi , per avere una minima interfaccia di amministrazione/configurazione di Apache e Mysql dovrete cliccare 2 volte sull'icona.