Kdenlive/Domande ricorrenti

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Domande ricorrenti[modifica]

Domande di carattere generale[modifica]

È possibile importare files .dv creati con kino?[modifica]

Si, dovrebbe funzionare senza problemi. A causa di un piccolo difetto, le clips .dv non compaiono nella finestra di dialogo per l'aggiunta di clips in Kdenlive 0.3. Basta digitare un asterisco (*) come filtro dei tipi di files della finestra di dialogo e compariranno tutti i tipi di files. In alternativa si può semplicemente trascinare il file dv desiderato nella scheda della struttura del progetto.


Ho sentito/letto che si possono aggiungere transizioni luma personalizzate. Come si fa?[modifica]

Ogni utente può aggiungere nuove transizioni usando la funzione "scarica nuovi files luma" (Impostazioni->Scarica nuove transizioni luma).


Come si possono creare transizioni luma e maschere?[modifica]

Si deve creare un file pgm (è una semplice immagine a scala di grigi di dimensioni 720x576 (PAL) o 720x486 (NTSC) con dei gradienti). Gimp o Inkscape, ad esempio, sono ottimi per questo scopo.
Una volta creato, si deve salvare il file sotto il percorso ~/.kde/share/apps/kdenlive/pgm/PAL (creando la directory se non esiste).
Per provare il file luma basta avviare Kdenlive, e la nuova transizione comparirà automaticamente nell'elenco.
Oppure
lanciare il comando seguente da una finestra di terminale per avere una rapida anteprima:
inigo /percorso/della/clip1 -track -blank 10 /percorso/della/clip2 -transition luma:square.pgm softness=0 in=10 out=35 a_track=0 b_track=1


Come si condividono le transizioni luma personalizzate con gli altri utenti di Kdenlive?[modifica]

Usando la tecnologia KNewstuff ora si possono condividere i files luma tramite internet. Basta caricare i files luma personali su http://www.kde-files.org. Per farlo è necessario creare un account gratuito, poi accedere alla sezione Add Content e caricare il file nella categoria Kdenlive. Si può anche utilizzare un file archivio tar compresso (tar.gz) contenente diverse immagini pgm. Aggiungere un commento per specificare se la transizione è PAL o NTSC, e una piccola immagine di anteprima in formato jpg, ed il gioco è fatto.
In alternativa si possono inviare i files luma a Jean-Baptiste, che provvederà a caricarli.


Cattura[modifica]

Il tentativo di catturare un video restituisce un 'errore in lettura' (come utente normale)[modifica]

Per poter acquisire da videocamere DV tramite Firewire si devono avere i permessi in lettura/scrittura sul dispositivo /dev/raw1394, che non sono abilitati di default. Per ovviare a questo problema si può utilizzare Kdenlive con sudo o kdesu (preferibile in ambiente KDE), possedendo le credenziali di root. Per abilitare l'uso di Kdenlive in cattura come utente normale, è possibile modificare il file che descrive le regole di accesso al device. In una finestra di terminale digitare: $ sudo <il_nostro_editor_preferito> /etc/udev/rules.d/40-permissions.rules.
Trovare la riga con il seguente contenuto: KERNEL=="raw1394", GROUP="disk"
e modificarlo in: KERNEL=="raw1394", GROUP="video"
(Questo rappresenta un potenziale rischio per la sicurezza, ma solo quando è collegata un'unità firewire tramite il modulo raw1394. Fatelo se il rischio vi sembra accettabile). Potrebbe essere necessario riavviare per rendere operativa la modifica.


I pulsanti di controllo della videocamera sembrano funzionare regolarmente, ma il video non viene catturato[modifica]

Kdenlive utilizza dvgrab per la cattura video. Il requisito minimo è di avere installata la versione 2.0 di dvgrab. Per verificare la versione installata basta lanciare da una finestra di terminale il comando: "dvgrab --version"


Video Editing[modifica]

Come si copia una clip dalla timeline?[modifica]

Selezionando la clip e trascinandola dal monitor della clip alla timeline.
A partire dalla versione 0.4 di Kdenlive, semplicemente usando le funzioni standard di copia/incolla.


Come si separa l'audio dal video in una clip?[modifica]

A partire dalla versione 0.4, premere il pulsante destro del mouse sulla clip (nella timeline, N.d.T.) e selezionare "Separa l'audio dalla clip selezionata" nel menu di contesto. (Si può anche posizionare una seconda copia della clip nella traccia audio e rendere muta (applicando un effetto audio) la copia della clip nella traccia video. In questo modo si può variare la sincronizzazione tra audio e video.)


Come si crea una transizione?[modifica]

Andare alla sezione Tutorial video della guida rapida.


Cosa sono le guide e i marcatori e come si usano?[modifica]

I marcatori sorgono in aiuto quando si devono gestire filmati di lunga durata. Esempio. Dobbiamo editare un film di 3 ore e ci interessano due scene. La prima scena che ci interessa si trova al minuto 5, mentre la seconda scena si trova a 2 ore e 30 minuti. Noi aggiungeremo i marcatori a 5 minuti spaccati e a 2 ore e 30 minute spaccate ^_^. Adesso, avendo aggiunto questi 2 marcatori, ci possiamo spostare in modo immediato sia sul primo che sul secondo marcatore, per vedere editare etc. la scena che ci interessa. Per aggiungere i marcatore, cliccare con il tasto sinistro su una clip, e poi cliccare con il tasto destro/marcatori/aggiungi marcatore. Il menu dei marcatori ha queste funzioni: aggiungi marcatore, modifica marcatore, cancella marcatore, cancella tutti i marcatori, vai al marcatore. Non c'è bisogno di posizionarsi con precisione con il mouse nella zona dove dovremmo aggiungere il marcatore. Per fare questa cosa con precisione, bisogna mandare in play il filmato e guardare monitor del progetto mentre osserviamo il tempo che scorre dentro il piccolo modulo situato in basso a destra del monitor del progetto.

Le guide invece sorgono in aiuto quando dobbiamo esportare zone interessate di un filmato; in pratica, se in un filmato lungo 1 ora, dobbiamo esportare una parte che va da 5 a 15 minuti, a quel punto aggiungeremo due guide. Anche nelle guide; il modo di settarle con precisione è lo stesso dei marcatori. Andare alla sezione Tutorial video della guida rapida.

Come si crea una clip virtuale?[modifica]

Andare alla sezione Tutorial video della guida rapida.


Come si lavora con il formato 16:9?[modifica]

Creare un nuovo progetto "File / Nuovo" e impostare, nelle proprietà del progetto il "Formato video" al "PAL 16:9 (720x576)" ("PAL Widescreen" nella versione 0.5 italiana - N.d.T.). È diverso rispetto a kino, perché kino lavora con una sola traccia.



Come si ottengono più indici per l'effetto volume?[modifica]

L'effetto "volume" lavora con i keyframes. Si possono aggiungere dei keyframes premendo con il tasto sinistro del mouse sul punto dove si vuole inserire il keyframe, tenendo premuto contemporaneamente il tasto "Ctrl". Il keyframe può essere spostato trascinandolo col mouse.

Come si forza l'aspect ratio da 4:3 a 16:9?[modifica]

  1. Aggiungere un clip 4:3 nel project tree
  2. Doppio Click sul clip 4:3
  3. Premere ALT+N
  4. Premere ALT+F
  5. Premere ALT+O