Laboratorio di chimica in casa/Litio

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Questa pagina è uno stub Questo modulo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarlo secondo le convenzioni di Wikibooks

Litio

Limetal.JPG
Litio metallico leggermente ossidato.
FlammenfärbungLi.png

Il litio è il primo metallo del gruppo degli alcalini ed è lucido, tenero, leggerissimo e si ossida quando esposto all'aria, ricoprendosi istantaneamente di uno strato nero di Li2O.
A contatto con l'acqua reagisce istantaneamente producendo idrossido di litio e Idrogeno, con una reazione molto esotermica (anche con l'umidità dell'aria, ricoprendosi di una crosta bianca di LiOH). Reagisce anche con gli alcoli e gli acidi carbossilici a lunga catena, dando i rispettivi alcossidi e sali.
Quando un suo composto viene surriscaldato colora la fiamma del bruciatore di un intenso rosso ciliegia.
Viene conservato in solventi organici apolari (miscele di alcani) o sotto formaldeide nelle batterie.



Reperibilità[modifica]

Pila a bottone smontata. Il disco di ferro contenente della polvere grigia in cui sono stati fatti dei graffi è l'anodo in litio.
Nastro a quattro fogli di litio, tessuto poroso, rame e diossido di manganese, contenuto nelle batterie Li-ion.

Il litio metallico si trova nelle pile a bottone e nelle batterie ricaricabili a ioni-litio. Nelle prime è sotto forma di polvere, mentre nelle batterie a ioni litio è presente come sottile foglio metallico, e conservato dall'ossidazione sotto formaldeide.

Proprietà chimiche[modifica]

Fairytale waring.png Questa sezione è ancora vuota; aiutaci a scriverla!

Litio

Elektronskal 3.png


Composti[modifica]

Fairytale waring.png Questa sezione è ancora vuota; aiutaci a scriverla!

Video[modifica]

Altro[modifica]

Note[modifica]


1leftarrow.png Modulo precedente

Elio

1uparrow.png Torna a

Laboratorio di chimica in casa

1rightarrow.png Modulo successivo

Berillio