Le farfalle diurne del Parco del Curone/Le specie che troviamo nel Parco/Pieris mannii

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
Indice del libro

Nome scientifico[modifica]

Pieris mannii

Famiglia[modifica]

Pieriade

Descrizione[modifica]

E' la più piccola delle cavolaie.

Apertura alare[modifica]

E' compresa tra 38-48mm

Periodo di volo[modifica]

Il periodo di volo è da aprile a settembre.

Colore[modifica]

li colore della farfalla è bianco

Pianta nutritrice del bruco[modifica]

E' l’unica specie di cavolaia che non arreca danni alle brassicacee coltivate, sviluppa esclusivamente a spese di specie spontanee appartenenti soprattutto ai generi iberis, diplotaxis, sinapis…

Habitat[modifica]

Ambienti rocciosi, terreni incolti ben soleggiati, cespuglieti, prati fioriti in aree collinari.

Dove osservarla[modifica]

diffusa nelle aree collinari solive del parco.