Libro di cucina/Ricette/Panissa (ligure)

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

La panissa è un piatto tipico della cucina ligure per il quale si usano gli stessi ingredienti della farinata di ceci. È omonimo ma totalmente diverso da un piatto tipico della cucina piemontese, la panissa vercellese

Sicuramente dovuto ai rapporti commerciali con le Americhe confluenti in Europa attraverso il porto di Cadice (Spagna), questo piatto esiste anche nella cucina della città iberica con il nome di paniza, usando anche la farina di ceci, che veniva anche usata in percentuale variabile fino al 20% insieme alla farina di frumento per dar consistenza al tipico fritto di pesce locale.

È un cibo di origine povera, ma nutriente e squisito.

Ingredienti[modifica]

  • farina di ceci: 250 grammi
  • acqua: 1 litri
  • sale

Preparazione[modifica]

  1. In una pentola fare intiepidire un litro d'acqua con sale.
  2. Unirvi la farina rimescolandola, stando bene attenti a non far formare grumi e lasciare riposare qualche ora.
  3. Rimescolare bene e mettere a fuoco lento rimescolando (per un'ora circa) sino ad ottenere una specie di "polenta" densa.
  4. A cottura ultimata, versare il composto in un piatto precedentemente bagnato con acqua, livellandolo uniformemente. Una volta raffreddato, tagliare a fettine e fare delle listelle (tipo patatine fritte) e poi friggerle in padella con abbondante olio fino a far loro prendere una lieve doratura.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]