Magic/Pila

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Ciò che maggiormente differenzia Magic da molti altri giochi di carte è la grande interazione tra i giocatori : essi non solo possono giocare Magie e Abilità nel loro turno, ma anche nel turno dell'avversario. Non solo : alcune Magie o Abilità possono modificare o negare l'effetto di altre Magie e Abilità mentre sono ancora "in sospeso".
Per rendere tutto questo giocabile, dopo un primo periodo di transizione è stata introdotta la "Pila", così chiamata perché funziona esattamente come una pila di piatti. Tecnicamente, ogniqualvolta un giocatore gioca una Magia o un'Abilità Attivata, oppure quando si innesca una Abilità Innescata i giocatori ricevono la Priorità, ovvero possono "rispondere" all'evento con Magie o Abilità. La Priorità viene data inizialmente a chi ha giocato la prima Magia, Abilità o controlla il permanente che ha generato l'Abilità Innescata, poi viene passata alternativamente tra i due giocatori finché entrambi non decidono di non giocare più niente. Ogni Magia o Abilità giocata finisce in sequenza nella pila : in fondo c'è la prima e sopra tutte le altre. Quando entrambi i giocatori dichiarano di non voler più aggiungere niente alla Pila, tutto ciò che vi è contenuto si "risolve" (ovvero avviene), a partire dall'ultima cosa giocata (che è in cima alla pila) fino ad arrivare alla prima cosa giocata (che è in fondo).

Un esempio di funzionamento della Pila[modifica]

  • Luca è nel suo turno, nella sua Prima fase principale (vedi sotto). Decide di giocare una magia creatura, spendendo 4 dei suoi 6 mana disponibili.
  • Diego giudica che la creatura è troppo pericolosa per lui e gioca una Contromagia, scegliendo di neutralizzare la magia Creatura di Luca e spende 2 dei suoi 4 mana disponibili.
  • Luca vuole anche assolutamente che la Creatura entri in gioco e usa anche lui una Contromagia, scegliendo come Bersaglio la Contromagia di Diego e spende i suoi ultimi 2 mana.
  • Diego non ha altre Contromagie, ma ha un Istantaneo, chiamato "Un Piede nella Fossa", che dice "Fino alla fine del turno, la prossima Creatura che entra in gioco viene distrutta" e lo gioca spendendo gli ultimi suoi 2 mana.

A questo punto nessuno dei due giocatori dichiara di voler giocare altre Magie: la Pila si Risolve.

  • Si risolve "Un Piede nella Fossa". Si crea una abilità Innescata che resta "in attesa" fino alla fine del Turno o finché la sua "condizione" non si realizza.
  • Si risolve la Contromagia di Luca, che neutralizza la Contromagia di Diego, togliendola dalla Pila.
  • Si risolve la Magia Creatura di Luca : la Creatura entra in gioco. Però, a questo punto si innesca anche l'Abilità generata da "Un Piede nella Fossa" e la Creatura viene immediatamente distrutta, finendo nel cimitero di Luca.
1leftarrow.png Modulo precedente

Il turno

1uparrow.png Torna a

Magic

1rightarrow.png Modulo successivo

Le abilità