Primo soccorso/Zaino di salvataggio

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

Equipaggiamento di uno zaino di salvataggio

Lo Zaino di salvataggio o ZS è uno zaino che contiene un equipaggiamento portatile che permette un'autonomia di 72 ore. Viene preparato e lasciato sempre pronto per affrontare improvvise evacuazioni successive ad un disastro. Questo tipo di equipaggiamento è conosciuto anche come "BOB" (Bug-out-bag), "Kit 72 ore" e "GO Bag". L'utilizzo di questo equipaggiamento è più indicato per una evacuazione piuttosto che per la sopravvivenza a lungo termine, per questo si distingue lo " ZS " da un "kit di sopravvivenza".

Utilizzo[modifica]

Lo scopo principale di uno "zaino di salvataggio" è quello di permettere una evacuazione rapida in caso di disastro. È quindi opportuno raccogliere tutto il materiale e il cibo che potrebbero essere necessari nelle ore successive al disastro in un unico luogo, come uno zaino o qualche altro tipo di contenitore. La principale raccomandazione è che uno "ZS" dovrebbe contenere scorte sufficienti alle persone del proprio nucleo familiare per settantadue ore, si tiene conto di questo lasso di tempo, in quanto in caso di disastro i soccorsi potrebbero arrivare anche dopo diverse ore se non giorni. Il contenuto della borsa può variare a seconda della regione geografica dell'utilizzatore, una persona che vive in luoghi soggetti a cicloni avrà bisogno di equipaggiamenti diversi da quelli soggetti ad incendi o terremoti.

Oltre a consentire la sopravvivere durante una evacuazione d'emergenza, uno zaino di salvataggio può essere utilizzata anche per emergenze che non comportano esodi, quali incendi di case, blackout, tornado e altre gravi calamità naturali. il problema della ZS è un equilibrio tra cio che serve ed il peso/volume. se fate una prova, mettete sul pavimento di una stanza la roba elencata di seguito, vedrete che tutta NON entra nello zaino... quindi già al momento di prepararlo dovrete fare delle scelte: acqua o telone di plastica, un sacco a pelo o due, eccetera. una volta preparato, tutti i membri della famiglia devono sapere dov'è, e l'acqua va cambiata regolarmente, per non trovarla marcia al momento del bisogno.

Contenuto tipico[modifica]

Tipico contenuto di uno Zaino di salvataggio

  • Acqua e cibo sufficienti per durare per 72 ore. Questo include: acqua per bere e cucinare. Si raccomanda dai 2 ai 3 litri a persona, compatibilmente con lo spazio disponibile. già per due persone stiamo parlando di 4/6 litri di acqua.
  • Alimenti non deperibili.
  • Potabilizzatore per acqua portatile.
  • Un kit di pronto soccorso.
  • Strumenti per accendere il fuoco (ad esempio: fiammiferi, cerini, accendino, ecc.)
  • Se si abita in grandi condomini un piano di sfollamento dell'edificio.
  • Letteratura di emergenza professionale che spiega cosa fare in vari tipi di catastrofi, studiate e comprese prima del disastro attuale, ma conservato per eventuali consultazioni.
  • Mappe dettagliate del luogo.
  • telo di plastica impermeabile tipo poncho
  • golf, cappello, guanti, pantaloni
  • un sacco a pelo o coperta ogni due persone.
  • alcuni medicinali di base: aspirina, antidolorifici, disinfettanti.
  • Libretti sanitari o copie degli stessi.
  • Cure per animali, bambini ed anziani presenti in famiglia.
  • Radio a manovella o a batteria con scorta di pile.
  • Torcia elettrica (munita di batteria o ad azionamento a manovella)
  • Soldi in contanti (le transazioni bancarie elettroniche potrebbero non essere disponibili durante il periodo iniziale a seguito di una situazione di emergenza o evacuazione).
  • copie di Carta d'identità, codice fiscale, patente
  • Coltello pieghevole.
  • Carta igienica.
  • Scotch telato, corda e paracord.
  • Filo da pesca, amo, galleggiante
  • Manuale di sopravvivenza (utile)

Collegamenti esterni[modifica]