Sogno lucido/Uso

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.

Stabilizzazione dei sogni[modifica]

Una volta capaci di sognare lucidamente, vi accorgerete che non è facile rimanere nel sogno; per esempio, potreste svegliarvi all'improvviso, oppure il sogno potrebbe iniziare a “dissolversi”, esperienza caratterizzata dalla perdita progressiva delle percezioni, specialmente la vista. In alternativa, un sognatore lucido principiante può facilmente dimenticare di essere in un sogno, come risultato dello shock dovuto alla sensazione.

Non preoccupatevi se vi svegliate immediatamente dopo aver acquisito lucidità. Avanzando con l'esperienza, lo shock sarà sempre minore e avrete meno probabilità di svegliarvi. Vi sarà più facile accorgervi di stare sognando e anche mantenere questo stato.

Potete evitare le dissolvenze graduali stimolando i sensi. Questo significa ascoltare i suoni, sentire ciò che è intorno a voi tramite il tatto e prestare attenzione a quello che vedete e odorate. L'idea di fondo è focalizzare i vostri sensi sugli stimoli all'interno del sogno, per impedire agli stessi di spostare l'attenzione sul mondo reale. Chiudendo gli occhi, rimuoverete gran parte delle informazioni sensoriali e potreste svegliarvi. Fissare un singolo punto può effettivamente avere lo stesso risultato, se smettete di guardare ciò che appare nella visione periferica o se non vedete abbastanza movimento. Se sentite un forte rumore nella vita reale e non state ascoltando nulla nel sogno, i vostri sensi potrebbero spostarsi sul mondo reale, causando così il risveglio.

L'ideale sarebbe conoscere tutte le tecniche sotto elencate per stabilizzare il sogno prima che inizi a dissolversi (o “black out”, dall'inglese, sparire all'improvviso nel nero). Come sempre, prevenire è meglio che curare - e più i vostri sogni sono stabili e vividi, più saranno affascinanti. Ad ogni modo, se questi metodi non funzionano potete sempre usare le tecniche di stabilizzazione per fermare la dissoluzione del sogno; la tecnica di girare su se stessi è probabilmente la più funzionale in questo caso.

Se non riuscite ancora a stabilizzare il sogno, potete decidere di provare a svegliarvi con il proposito di ricordare il sogno nel modo più accurato possibile, mentre è ancora vivido nella vostra memoria.

Sfregare le mani[modifica]

Sfregate le vostre mani e concentratevi sullo sfregamento. Dovreste sentirne l'attrito ed il calore. Se riuscite a concentrarvi sulle sensazioni generate da questa azione, è facile che il vostro sogno si stabilizzi e diventi più vivido e dettagliato. Potete anche tenere una mano sul vostro braccio mentre esplorate il sogno per mantenere uno stimolo costante. Questa tecnica funziona meglio quando usata insieme alla tecnica “andare più piano”, per esempio osservando le vostre mani mentre sfregate l'una con l'altra.

Girare su se stessi[modifica]

Si gira su se stessi nel sogno, proprio come si farebbe nella realtà se si volessero sentire le vertigini. Il senso del movimento qui è la chiave per stabilizzare il sogno. Questa tecnica è stata definita efficiente da molte persone, ma tende anche a causare il completo cambiamento della scena onirica (vedi Cambiare l'ambiente del sogno sotto). Se la scena sparisce del tutto (per esempio diventa tutto nero), è necessario visualizzare il paesaggio onirico per tornare al sogno.

Andare più piano[modifica]

Alcune persone preferiscono stabilizzare il sogno iniziando a fissare un oggetto del sogno finché non diventa nitido. Il sognatore dovrebbe poi guardare in un qualsiasi altro punto intorno a sé , notando come tutto sia dettagliato, stimolando in tal modo la parte visuale del sogno. Comunque, altri sostengono che questo possa portare il sogno lucido al termine. Se vi concentrate troppo a lungo sull'esclusione di tutto il resto, potreste svegliarvi o perdere il sogno: funziona al meglio se si pone l'attenzione su tutto ciò che appare nella visuale, includendo la visione periferica, non solo il centro dell'oggetto che state fissando. Se concentrarsi su un singolo oggetto non funziona per voi, provate allora a far vagare gli occhi intorno a voi.

Toccare il sogno[modifica]

Se avete la sensazione che il vostro sogno sia troppo astratto o temete che stia iniziando a sparire, potete impedire che ciò accada afferrando e tenendo stretto un oggetto nel sogno, concentrandovi su quanto la sensazione sembri reale. Un buon trucco è trovare qualcosa che voi sapete essere bloccato, per esempio un tavolo fissato a terra, e tirarlo con tutta la vostra forza muscolare (non poteri soprannaturali!), dovreste accorgervi di come è solido. Lo scopo è convincersi che il sogno sia solido e stabile — attraverso la stimolazione tattile — e che niente sia astratto.

Richiamare ricordi o attività di veglia[modifica]

Anche questo è utile per incrementare il grado di lucidità. Cercate di ricordare i fatti della vostra vita da svegli, come il vostro numero di telefono, l'indirizzo, ecc., o provate con semplici calcoli matematici. O ancora, provate a ripetere il testo della vostra canzone preferita. Oppure tentate alcune attività sportive che vi riescono bene — tutto ciò dipende dai sensi / processi di pensiero cui tendete ad affidarvi di più durante la veglia.

Falsi risvegli[modifica]

Un paio di utenti dal forum ld4all.com ha provato con successo ad indurre un falso risveglio per stabilizzare il sogno. Se le tecniche sopracitate continuano a fallire e voi vedete i vostri sogni sfumare e sparire, e volete davvero continuare a sognare lucidamente, fate come segue:

  1. Aspettatevi di avere un falso risveglio.
  2. Quando pensate di esservi svegliati, eseguite un test di realtà.

Potreste avere un falso risveglio, con seguente test di realtà, e trovarvi in un sogno lucido persino più vivido; altrimenti potreste svegliarvi, eseguire il test e capire di essere davvero svegli (sfortuna!).

La parte più importante di questa sequenza è il test di realtà. È ciò che vi permetterà di continuare il sogno lucido: dovreste sempre fare dei test di realtà quando vi svegliate. Se pianificate di indurre falsi risvegli allo scopo di stabilizzare il sogno, il test che eseguite al risveglio è importante tanto quanto quello che vi aveva resi lucidi, se non di più.

Eseguite ogni test di questo libro finché non siete assolutamente e completamente sicuri di non stare sognando. Una serie di 10 test è più probabile che dia un risultato da sogno in un sogno, specialmente se voi vi aspettate che sia così. Questa tecnica è per quelli che sono disperati!

Se avete avuto un'esperienza positiva con questa tecnica, per favore, postatela nella pagina dedicata alle discussioni, dal momento che non ci sono ancora aneddoti sul funzionamento di tale tecnica.

Se nessuna di queste dovesse funzionare per voi, l'opzione migliore è probabilmente svegliarsi. In questo modo, ricorderete meglio il sogno.

top

Recupero della visuale persa[modifica]

Ci sono alcune cose che potete provare a fare se perdete la capacità di visione, sebbene la maggior parte di queste sia meno effettiva rispetto alle tecniche sopra elencate.

Potete provare ad attuare queste tecniche anche appena svegli se siete ancora stesi nel letto, potreste avere la possibilità di rientrare nel sogno.

Autosuggestione[modifica]

Provate a ripetere più e più volte una frase come “Riesco a vedere il mio sogno,” o altrimenti tentate di convincere la vostra mente di riuscire a vedere un ambiente onirico. (Vedi Autosuggestione)

Visualizzazione[modifica]

Potete visualizzare la scena esattamente come sarebbe se riusciste vederla. Prendetela come un'opportunità di cambiare l'ambientazione solo visualizzando un luogo diverso da quello precedente nel sogno. Questo può essere fatto facilmente ruotando su se stessi durante la visualizzazione. (Vedi Cambiare l'ambiente del sogno sotto)

Alterare il sogno[modifica]

Cambiare l'ambiente del sogno[modifica]

È possibile modificare il paesaggio onirico semplicemente visualizzandone uno diverso. Stephen LaBerge, autore del libro Exploring the World of Lucid Dreaming, suggerisce di chiudere gli occhi, ruotare su se stessi e immaginare la nuova ambientazione; Alan Worsley invece, un famoso onironauta, descrive una tecnica che consiste nel far apparire una televisione ed un telecomando: eseguendo un semplice "cambio di canale", il luogo in cui ci si trova dovrebbe diventare quello desiderato, come se si stesse scorrendo fra vari programmi televisivi.

In entrambi questi metodi, i dettagli sono la parte fondamentale. Più ne aggiungete all'ambiente che volete creare, più sarà facile ottenerlo. Ad esempio, se voleste trovarvi al Super Bowl in sogno, potreste pensare:

“Vorrei essere al Super Bowl.”

Ma questa asserzione può essere migliorata aggiungendo particolari:

"Vorrei essere al Super Bowl, avere un posto a bordo campo, una bibita, ed indossare la divisa del mio giocatore preferito."

Evocare oggetti all'interno del sogno[modifica]

Ad un certo punto del tuo percorso nella sperimentazione del sogno lucido, è possibile che tu voglia iniziare a manipolare oggetti, o parlare con determinate persone. Entrambe queste intenzioni possono essere realizzate con un attento uso della mente, unito all'efficacia della suggestione. Non esiste un metodo generale per "fabbricare" cose nel mondo onirico; è per questo che molti sognatori lucidi hanno sperimentato ed elaborato dei propri metodi, tecniche personali. Sono di seguito presentate, comunque, le tecniche di "evocazione" più comuni:

  • Prova a raggiungere oggetti che non sono nel tuo campo visivo, immaginando di poterlo fare. Ad esempio, pensa: “Quando metterò la mano in tasca, all'interno ci sarà una scatola di mentine.” Poi fa' un vero tentativo. Delle variazioni di questo metodo possono essere: tentare di prendere un oggetto alle nostre spalle, immaginando che ci sia, o di afferrare qualcosa attraverso uno specchio.
  • Per evocare una persona, potresti ripetere a te stesso: “Non appena mi volterò, [nome della persona] sarà proprio davanti a me” o “Quando attraverserò questo specchio, incontrerò [nome della persona],” oppure “Fra pochi istanti, [nome della persona] entrerà da quella porta (o apparirà da dietro quell'angolo).”
  • I sognatori lucidi più esperti possono anche riuscire a far materializzare un oggetto davanti ai propri occhi, tuttavia ciò richiede un'ingente concentrazione. Ecco un esempio di questo processo:
“Mi trovo in un sogno lucido, nel mio giardino di casa, ed è notte. Non mi piace l'oscurità nei miei sogni, perché mi porta a svegliarmi facilmente e ho anche paura che ci siano mostri in agguato dietro ogni angolo: voglio far apparire il sole in modo che sia giorno. Concentrandomi sull'orizzonte, visualizzo il sole sorgere.
In un primo momento non accade nulla, ma continuo a concentrarmi finché... sì! Vedo della luce filtrare dall'orizzonte! Adesso il sole si solleva più in alto e si ferma in cielo, fin qui tutto bene. Un momento però... il cielo è ancora nero. Fissando più attentamente il sole, riesco a crearci un lieve cerchio azzurro intorno. Sollevo le mani e grido, "Blu!". Il cerchio azzurro si allarga rapidamente per tutto il cielo, creando istantaneamente il giorno.”
  • Alcuni sognatori potrebbero avere un buon risultato chiudendo gli occhi e desiderando di vedere apparire un oggetto di fronte a loro, una volta riaperti gli occhi.
  • Prova ad avvalerti di oggetti elettronici/meccanici all'interno del sogno, come interruttori della luce e bottoni, per far apparire oggetti e persone ("appena attiverò questo interruttore, X apparirà").

Ricorda, le tue aspettative danno forma all'ambiente circostante. Se pensi che un enorme, spaventoso mostro stia per spuntare dall'ombra per attaccarti... be', un enorme e spaventoso mostro probabilmente spunterà per attaccarti. Non agire quindi in modo passivo; mantieni il controllo dei tuoi pensieri e usali a tuo vantaggio.

top

Cosa si può fare[modifica]

Questa sezione finale è volta a dare degli spunti e delle idee in merito a cosa si può fare all'interno di un sogno.

È consigliato avere in mente un obiettivo chiaro per il sogno, prima di andare a dormire. In altre parole, ogni sera dovresti considerare cosa ti piacerebbe fare prima di coricarti e scegliere un obiettivo, due o tre nel caso di sognatori esperti. Evita di pianificare come segue:

"Cosa posso fare, cosa posso fare? Vorrei volare, attraversare pareti, mangiare fino a farmi esplodere lo stomaco, spiare i miei vicini, guidare ad alta velocità, oh e poi voglio anche..."

C'è la possibilità che tu finisca per non fare nessuna di queste cose all'interno del sogno, o che ti svegli per la sovreccitazione.

Dopo questo chiarimento, possiamo riportare una lista di possibili cose da fare in sogno, ordinate per difficoltà. Ricorda che alcune di queste potrebbero risultarti più difficili (o più facili) rispetto ad altri sognatori lucidi, e questo è assolutamente normale! Stai leggendo una guida essenziale — se sei già riuscito ad avere qualche risultato con la sezione Facile, non trattenerti dal fare un tentativo con la sezione Medio.

Facile[modifica]

  • Volare
    In molti amano svolazzare all'interno del mondo onirico. Esistono diversi stili di volo e ognuno potrebbe dare risultati diversi da persona a persona. Vengono spesso usati metodi come “nuotare nell'aria”, “stile Superman” (un braccio disteso in avanti), “stile Neo” (entrambe le braccia lungo i fianchi), poi lo “stile aeroplano” (entrambe le braccia aperte verso l'esterno) ,"stile ad aquila" (seguire le correnti d'aria, usando le dita come piume delle ali per variare altitudine). Ci sono poi delle tecniche per sollevarsi da terra, come ad esempio un semplice salto (si può saltare incredibilmente in alto nei sogni anche solo credendo di poterlo fare), l'immaginare una imponente forza che spinga da sotto i piedi, oppure camminare in aria alzandosi di livello come se si stessero salendo delle scale. Alcuni preferiscono spiccare il volo facendo apparire ed indossando un jetpack. Insomma, sii creativo e scopri il metodo che fa per te.
  • Esplorare il mondo dei sogni
    Attenzione, durante l'esplorazione c'è un altissima probabilità di dimenticarsi di stare sognando! Eseguire spesso dei test di realtà o ripetersi fra sé quanto tutto sembri reale può aiutarti ad evitare che ciò accada. Puoi anche chiedere ad un personaggio onirico di accompagnarti nel tuo viaggio e di ricordarti che stai sognando ogni qualvolta tu debba dimenticarlo.
  • Camminare attraverso pareti e specchi
    Puoi attraversare muri, superfici in vetro, alberi e qualsiasi altra cosa. La determinazione è la chiave. Si può provare a farlo camminando lentamente, tastando prima il materiale con le dita, oppure correndo e ripetendosi di poterlo fare. Molti preferiscono attraversare uno specchio, a causa delle conseguenze svariate che ciò può comportare. Per esempio può essere un metodo utile per modificare lo scenario del sogno e finire in un altro luogo. In ogni caso, è possibile che nulla accada, e che anzi ci si svegli. È sempre consigliato tenere una mano poggiata sull'altro braccio, in modo da mantenere uno stimolo.
  • Guardare il cielo
    I sognatori descrivono spesso cieli meravigliosi nei loro sogni lucidi. Puoi provare anche modificarne i colori, o dipingere un tramonto.
  • Vantarti con i tuoi amici (“Guardate ragazzi, posso attraversare questo muro!”)
  • Sperimentare qualsiasi sport (paracadutismo, sci, nuoto, danza, etc.)
  • Usare svariati poteri, come telecinesi e magia (nel caso si sia in difficoltà, l'utilizzo di una bacchetta magica e mezzi simili può aiutare)
  • Provare a leggere un libro non ancora letto, e ricordarne il contenuto
  • Provare a navigare su internet e visitare siti mai esplorati prima
  • Usare oggetti mai utilizzati
  • Ultimo ma non meno importante: modificare un articolo di Wikipedia/Wikibook e controllare al risveglio se le modifiche sono davvero presenti!

Medio[modifica]

  • Mangiare fino a star male
  • Teletrasportarsi
  • Creare dei personaggi onirici (magari ispirandosi ad un libro o un film)
  • Cercare il proprio spirito guida
  • Fare esperimenti
  • Scambio di corpi/possessione
  • Metamorfosi
  • Assumere droghe (ciò risulta più realistico se si hanno già avute esperienze da svegli)
    Molti hanno sperimentato effetti realistici anche provando droghe nei sogni che non erano mai state assunte nella realtà.
  • Guidare un veicolo (particolarmente divertente se non si ha mai guidato prima d'ora)
  • Lottare
    Nessuno può dirti cosa fare o non fare nei tuoi sogni; la scelta è esclusivamente tua.
    • Usa delle armi
      Generalmente è più interessante l'utilizzo di armi da rissa (coltelli, spade, tirapugni) che armi da fuoco. Queste ultime restano spesso senza munizioni e farne apparire altre risulta complicato. Anche inceppamenti e blocchi dell'arma risultano frequenti (le aspettative del tuo subconscio daranno forma al sogno in ogni modo possibile; se tu credi che l'arma si incepperà o terminerà le munizioni, è quello che accadrà). Questo problema può essere comunque aggirato con l'uso di armi ad energia diretta (pistole laser, fucili a plasma), o armi che non possono bloccarsi (archi, moschetti e così via).
    • "Sconfiggi" i tuoi nemici

Difficile[modifica]

  • Fare sesso
    L'eccitazione o il chiudere gli occhi possono portare al risveglio; fissare lo sguardo sul/la proprio/a partner può avere lo stesso effetto. Oltretutto, il/la partner potrebbe potenzialmente mutare aspetto. Non è difficile trovare qualcuno con cui avere un rapporto, il difficile è mantenere quel qualcuno immutato. Ecco perché non si dovrebbe mai andare in panico in caso di trasformazioni, ma accettare serenamente quello che il vostro subconscio vi propina.
  • Trasformazioni più avanzate, come la visione a 360°, la visione sonar, ecc.
  • Creare falsi ricordi, ecc.
    I falsi ricordi possono essere generati facendo un sogno lucido, ma sviluppandolo in modo che ti sembri reale (per esempio, pensando che ciò che accade in sogno sia reale. Il che risulta difficile perché devi dimenticarti di stare sognando, mentre sei lucido).
  • Comporre musica o poesie (o richiederlo al proprio subconscio)
  • Costruire un mondo onirico di fantasia (alcune persone lo fanno in modo naturale)
  • Sperimentare la precognizione (il tuo subconscio può essere bravo a predire il futuro, al livello di relazioni e carriera)
  • Sperimentare la morte
    Questa nello specifico può essere un'esperienza drastica, e gli effetti variano in base al proprio credo religioso e/o filosofico.
  • Chiedere al sogno di mostrarti le tue peggiori paure/i più profondi traumi/ecc. (preparati ad affrontare quanto può esserci di spaventoso)
  • Costruire/usare oggetti impossibili, come ipercubi, bottiglie di Klein, scale di Penrose ecc.
  • Controllare il tempo (riavvolgerlo, mandarlo avanti ecc.)
top

Conclusioni[modifica]

Con tutte le tecniche presentate in questo Wikibook, potresti sentirti confuso e incerto su cosa fare. Non preoccuparti — concentrati sulla scelta di qualche tecnica per “delineare la tua strada verso la lucidità”, decidi a cosa dare la priorità e da dove cominciare, poi comincia!

Se inizi ad avere una sete compulsiva di informazioni in merito ai sogni lucidi, vai alla sezione Further Reading (solo nella versione inglese del manuale). Ricorda di tornare occasionalmente per aiutare il Wikibook a crescere!