Calcio/Introduzione: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
 
===Campo da gioco===
Il calcio, nella sua variante canonica principale, si gioca su un campo rettangolare di dimensioni leggermente variabili ma attualmente attestate mediamente sui 105x65 m. Il terreno,manto pererboso lepuo' manifestazioniessere ufficialinaturale deveo, essereda ricopertoqualche d'erbaanno, naturaleartificiale; negli [[Stati Uniti|USA]] sono stati ampiamente sperimentati ed abbandonati i campi col tappeto in erba sintetica in quanto aumentando il ''grip'' degli atleti favoriscono una decelerazione troppo repentina che, scaricando velocemente a terra attraverso gli arti l'inerzia degli sportivi, favorisce enormemente gli infortuni, al contrario dell'erba naturale che produce un effetto di lievissimo ''scivolamento'' non replicabile.<br /> Il Terreno viene delimitato ai lati da righe bianche tracciate con pigmenti bianchi (solitamente in gesso o vernice), ed è caratterizzato da due portali rettangolari (comunemente '''porta da calcio''') muniti di reti nella parte posteriore ed esterna al terreno di gioco. Si gioca attivamente sul campo con l'uso di una sfera (comunemente '''pallone da calcio''').
 
===Scopo del gioco===
Utente anonimo

Menu di navigazione