Elettronica/Principali famiglie logiche

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search

RTL,TTL,ECL[modifica]

Le famiglie logiche bipolari sono state le prime ad apparire subito dopo le logiche a tubi termoionici e sono anche le prime ad essersi prestate ad un'implementazione integrata. La loro scomparsa è stata dettata dal loro principale limite e cioè il consumo di energia. il fatto che i transistor bipolari abbiano bisogno di corrente sempre quando sono accesi incrementa il loro assorbimento e di conseguenza la potenza da dissipare anche a circuito "fermo" cioè in condizioni statiche. L'eccessiva dissipazione di potenza ne limita il grado di integrazione per via dell'eccessivo calore da smaltire. Il loro totale abbandono è avvenuto negli anni '80 del '900 quando anche gli integrati a piccola scala di integrazione (serie 74xxx) sono stati rimpiazzati dalla loro versione CMOS (serie 74HCxxx). Questi componenti rappresentano tuttavia un pezzo fondamentale della storia dell'elettronica e senza di essi non sarebbe stato possibile sviluppare molte delle conoscenze che sono servite alla realizzazione degli odierni circuiti digitali. RTL vuol dire Resistor - Transistor - Logic ed è la famiglia più semplice realizzata da soli transistor e resistenze.

CMOS Statiche[modifica]

CMOS Dinamiche[modifica]