Debian/Filosofia e concetti base/Breve storia di Debian/Versioni 3x

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Jump to navigation Jump to search
  1. Breve storia di DebianDebian/Filosofia_e_concetti_base/Breve_storia_di_Debian
    1. Le versioni O.xDebian/Filosofia_e_concetti_base/Breve_storia_di_Debian/Versioni 0x
    2. Le versioni 1.xDebian/Filosofia_e_concetti_base/Breve_storia_di_Debian/Versioni 1x
    3. Le versioni 2.xDebian/Filosofia_e_concetti_base/Breve_storia_di_Debian/Versioni 2x
    4. Le versioni 3.xDebian/Filosofia_e_concetti_base/Breve_storia_di_Debian/Versioni 3x
  2. Il "Contratto Sociale"Debian/Filosofia_e_concetti_base/Contratto_Sociale
  3. DFSG - Debian Free Software GuidelinesDebian/Filosofia_e_concetti_base/DFSG_Debian_Free_Software_Guidelines
  4. Il manifesto DebianDebian/Filosofia_e_concetti_base/Manifesto Debian
  1. DistribuzioneDebian/Ottenere_Debian/Distribuzione
  2. SupportiDebian/Ottenere_Debian/Supporti
  3. Ottenere il CDDebian/Ottenere_Debian/Ottenere_cd
  1. Preparare la macchina
  2. Guida step by step (inutile elencare qui tutti i punti)
    1. Lingua
    2. Rete
    3. Taskshell e dselect
  3. Primo Avvio
    1. baseconfig
  1. Il Sistema dei pacchetti
    1. Concetti di base
    2. apt-get e dpkg
    3. Perché non compilare
    4. Aptitude e dselect
    5. Compilare il kernel
      1. Installare senza compilare
      2. Compilare ed installare alla Debian-Like
      3. Compilare dal kernel vanilla
  2. La Shell
    1. Disposizione delle direcotry
    2. Programmi Utili
  3. Interfaccia Grafica
    1. Gnome(inutile elencare qui tutti i punti)
    2. Kde(inutile elencare qui tutti i punti)
  4. La Rete
    1. Le interfacce
    2. Iptables
  1. Installare con cognizione
  2. Server di posta
  3. Server http
  4. Firewall

Versioni 3.x[modifica]

Prima che woody potesse anche solo iniziare ad essere preparata per il rilascio, fu necessario un cambiamento al sistema d'archivio sull'ftp principale. Package pool, che ha consentito distribuzioni per scopi particolari, come la nuova distribuzione "Testing" usata per la prima volta per permettere il rilascio di woody, è stata attivata sull'ftp principale a metà del dicembre 2000. Package pool contiene una raccolta di versioni diverse di un determinato pacchetto, dal quale diverse distribuzioni (attualmente sperimentale, unstable, testing e stable) possono estrarre pacchetti, che sono quindi inclusi nel file Packages di quella distribuzione.

Contemporaneamente fu introdotta una nuova distribuzione testing. Essenzialmente, i pacchetti della unstable che erano stati dichiarati stabili furono spostati alla testing (dopo un periodo di qualche settimana). Questo per poter ridurre i tempi morti e dare al progetto la capacità di preparare un nuovo rilascio in qualsiasi momento.

In quel periodo, alcune delle compagnie che distribuivano versioni modificate di Debian chiusero, a partire da Corel, che vendette la divisione Linux nel primo quadrimestre del 2001, subito seguita da Stormix, che dichiarò bancarotta il 17 gennaio 2001 e per ultima, Progeny smise di sviluppare la sua distribuzione il 1 ottobre 2001.

Il freeze (ndt congelamento) per il rilascio successivo iniziò il 1 luglio 2001. Occorse comunque un po' più di un anno per il rilascio, a causa di problemi nei floppy di boot, per via dell'introduzione di software crittografico nell'archivio principale e a causa di modifiche nell'architettura sottostante (l'incoming archive e l'architettura di sicurezza). In quel periodo, comunque, la versione stabile (Debian 2.2) fu rivista sino a sette volte e furono nominati due capi Progetto: Ben Collins (nel 2001) e Bdale Garbee. Il lavoro in molte aree di Debian continuò a crescere, oltre a quello relativo alla realizzazione dei pacchetti, si aggiunse la localizzazione. Il sito Debian (oltre un migliaio di pagine) fu tradotto in più di venti lingue diverse e l'installazione per il rilascio fu realizzata in 23 lingue. Due progetti interni: Debian Junior (per i bambini) e Debian Med (per la pratica medica e la ricerca) furono avviati in attesa del rilascio di woody, fornendo al progetto diversi obiettivi per adattare Debian a due specifici scopi.

Il lavoro attorno a Debian non ha impedito agli sviluppatori di organizzare un incontro annuale chiamato Debconf. Il primo incontro fu tenuto dal 2 al 5 giugno insieme al Libre Software Meeting (LSM) a Bordeaux (Francia), riunendo circa 40 sviluppatori Debian. La seconda conferenza fu tenuta a Toronto (Canada) il 5 luglio 2002 con oltre 80 partecipanti.

Debian 3.0 (woody) è stata rilasciata il 19 luglio 2002 per le architetture Intel i386, le serie Motorola 68000, alpha, SUNSparc, Power PC, ARM, HP PA-RISC, IA64, MIPS, MIPS (DEC) e IBM s/390. Questo è il primo rilascio che include il porting per HP PA-RISC, IA-64, MIPS, MIPS (DEC) e IBM s/390. Al momento dell'uscita c'erano oltre 9000 pacchetti binari manutenuti da più di un migliaio di sviluppatori Debian, diventando la prima distribuzione disponibile sia su DVD che su CD-ROM.