Spagnolo/Grammatica/Le tre coniugazioni

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.
Flag of Spain.svg
Copertina
Método A: Libro de textoSpagnolo/Libro de texto
Método B: Gramática esencial y avanzadaSpagnolo/Gramática esencial y avanzada

ArticoliSpagnolo/Grammatica/Articoli

Introduzione[modifica]

In spagnolo esistono tre coniugazioni (come in italiano) e si distinguono grazie al suffisso dell'infinitivo (infinito):

  • I coniugazione, verbi in -AR, ad esempio cantar;
  • II coniugazione, verbi in -ER, ad esempio temer;
  • III coniugazione, verbi in -IR, ad esempio vivir.

Di seguito riporto la costruzione del presente indicativo dei verbi in esempio. La costruzione indicata è valida per tutti i verbi regolari di ogni coniugazione. I verbi irregolari verranno trattati successivamente.

Verbi in -ar (prima coniugazione)[modifica]

I verbi della prima coniugazione sono riconoscibili per il suffisso -ar presente nella forma del tempo infinito dello stesso.

Ecco alcuni esempi di verbi della prima coniugazione:

  • habl-ar, parlare
  • toc-ar, suonare
  • cant-ar, cantare
  • bail-ar, ballare

Presente indicativo[modifica]

Il presente indicativo dei verbi della prima coniugazione si ottiene aggiungendo i suffissi relativi alle varie persone alla radice del verbo (che si ottiene sottraendo all'infinito dello stesso il suffisso -ar: in "habl-ar" la radice è "habl-").

I suffissi del presente indicativo della prima coniugazione sono:

  • Singolare:
    • Prima persona (Yo): -o
    • Seconda persona (Tu): -as
    • Terza persona (èl, Ella, Usted): -a
  • Plurale:
    • Prima persona (Nos): -amos
    • Seconda persona (Vos): -áis
    • Terza persona (Ellos, Ellas, Ustedes): -an

Esempi[modifica]

Soggetto Verbo Desinenza
Yo habl- o
Tu habl- as
èl / Ella / Usted habl- a
Nosotros habl- amos
Vosotros habl- áis
Ellos / Ellas / Ustedes habl- an
Soggetto Verbo Desinenza
Yo bail- o
Tu bail- as
èl / Ella / Usted bail- a
Nosotros bail- amos
Vosotros bail- áis
Ellos / Ellas / Ustedes bail- an

Verbi in -er (seconda coniugazione)[modifica]

I verbi della seconda coniugazione sono riconoscibili per il suffisso "-er" presente nella forma di tempo infinito dello stesso.

Ecco alcuni esempi di verbi della seconda coniugazione:

  • com-er, mangiare
  • beb-er, bere
  • aprend-er, apprendere
  • conoc-er, conoscere

Presente indicativo[modifica]

Come con quelli della prima, anche il presente indicativo dei verbi della seconda coniugazione si ottiene aggiungendo i suffissi relativi alle varie persone alla radice del verbo (che si ottiene sottraendo all'infinito dello stesso il suffisso -ar: in "com-er" la radice è "com-").

I suffissi del presente indicativo della seconda coniugazione sono:

  • Singolare:
    • Prima persona (Yo): -o
    • Seconda persona (Tu): -es
    • Terza persona (El, Ella, Usted): -e
  • Plurale:
    • Prima persona (Nos): -emos
    • Seconda persona (Vos): -éis
    • Terza persona (Ellos, Ellas, Ustedes): -en

Esempi[modifica]

Soggetto Verbo Desinenza
Yo com- o
Tu com- es
El / Ella / Usted com- e
Nosotros com- emos
Vosotros com- éis
Ellos / Ellas / Ustedes com- en
Soggetto Verbo Desinenza
Yo beb- o
Tu beb- es
El / Ella / Usted beb- e
Nosotros beb- emos
Vosotros beb- éis
Ellos / Ellas / Ustedes beb- en

Verbi in -IR terza coniugazione[modifica]

I suffissi del presente indicativo della terza coniugazione sono:

  • Singolare:
    • Prima persona (Yo): -o
    • Seconda persona (Tu): -es
    • Terza persona (El, Ella, Usted): -e
  • Plurale:
    • Prima persona (Nos): -imos
    • Seconda persona (Vos): -is
    • Terza persona (Ellos, Ellas, Ustedes): -en

Esempi[modifica]

Soggetto Verbo Desinenza
Yo viv- o
Tu viv- es
El / Ella / Usted viv- e
Nosotros viv- imos
Vosotros viv- is
Ellos / Ellas / Ustedes viv- en

Verbi irregolari[modifica]

Alcuni verbi spagnoli presentano delle irregolarità nella coniugazione del presente. Appartengono per la maggior parte alla II o alla III coniugazione.

II coniugazione[modifica]

  • hacer: hago però haces, hace, hacemos, hacéis, hacen;
  • poner: pongo però pones, pone, ponemos, ponéis, ponen;
  • ver: veo però ves, ve, vemos, véis, ven;
  • saber: però sabes, sabe, sabemos, sabéis, saben;
  • traer: traigo però traes, trae, traemos, traéis, traen;
  • conocer: conozco però conoces, conoce, conocemos, conocéis, conocen.

Come traer si coniuga caer e come conocer si coniugano, tra gli altri, agradecer, merecer, nacer e parecer

III coniugazione spagnola[modifica]

  • salir: salgo però sales, sale, salimos, salís, salen;
  • traducir: traduzco però traduces, traduce, traducimos, traducís, traducen;
  • ir: voy, vas, va, vamos, vais, van;
  • oir: oigo, oyes, oye, oímos, oís, oyen.

Come traducir si coniugano tutti i verbi che finiscono in -ducir.

Verbi con alternanza vocalica[modifica]

Molti verbi della III coniugazione cambiano la e dell'infinito in i nelle tre persone singolari e nella terza plurale quando l'accento cade sulla radice del verbo. Un verbo con alternanza vocalica di solito termina in -edir;erir;-ertir;-entir...però anche dormir e morir seguono la regola dell'alternanza vocalica.Così si comporta pedir:

  • yo pido
  • pides
  • él/ella/usted pide
  • nosotros pedimos
  • vosotros pedís
  • ellos/ellas/ustedes piden

Verbi con dittongazione[modifica]

Alcuni verbi cambiano la o dell'infinito in ue o la e in ie nelle tre persone singolari e nella terza plurale quando l'accento cade sulla desinenza del verbo. Ad esempio contar e querer:

  • yo cuento
  • cuentas
  • él/ella/usted cuenta
  • nosotros contamos
  • vosotros contáis
  • ellos/ellas/ustedes cuentan
  • yo quiero
  • quieres
  • él/ella/usted quiere
  • nosotros queremos
  • vosotros queréis
  • ellos/ellas/ustedes quieren