Vademecum per notai/Smarrimento di atti

Wikibooks, manuali e libri di testo liberi.


Non sono stati rari i casi in cui il Notaio abbia chiesto istruzioni o direttive sul comportamento da tenere in caso di smarrimento di un atto notarile, dovuto ai casi più svariati.
In tal caso, si fa luogo alla cosiddetta ricostituzione dell’atto, per la quale va presentata apposita istanza all’Archivio Notarile.
Si devono citare l’atto o gli atti smarriti. L’Archivio trasmette l’istanza all’Ufficio Centrale degli Archivi Notarili che, con apposito decreto, autorizza la ricostituzione.
Tale provvedimento va notificato al Notaio che lo utilizza per ottenere copia conforme dagli Uffici.